De Togni, Mattera e Veres: quanti ex domenica al PalaFabris

De Togni, Mattera e Veres: quanti ex domenica al PalaFabris

Commenta per primo!

Quando loro giocavano in serie A, Stefano Giannotti andava ancora a scuola. Stiamo parlando di tre ex bianconeri: Peter Veres, Giorgio De Togni e Giordano Mattera. Domenica 23 novembre (ore 17.00, PalaFabris), la Revivre Milano affronterà la Tonazzo Padova, squadra attualmente trascinata dal bomber Stefano Giannotti. Già, bomber. Perché l’opposto bianconero è attualmente il secondo miglior realizzatore della SuperLega (107 punti) alle spalle di Sasa Starovic della Top Volley Latina (119). Curiosando sempre tra le statistiche, Stefano condivide inoltre il primo posto in termini di ace realizzati (9) insieme a Dore Della Lunga dell’Altotevere Città di Castello-Sansepolcro. Ovvio, numeri parziali dato che sono riferiti alle prime sei giornate di Regular Season, ma che fanno capire che la Tonazzo c’è.

«Come per Padova – dice Mattera, in bianconero nel 2008/09 e 2012/13 – il nostro avvio di campionato è stato difficile, visto che abbiamo affrontato squadre più forti di noi. Verremo qui per giocare serenamente, sapendo comunque che la Tonazzo è reduce da due risultati positivi e che moralmente è avvantaggiata. Di Padova ho un bellissimo ricordo e in entrambe le stagioni in cui ho militato qui ho sempre lavorato bene sia con i compagni che con lo staff. Sarà un piacere rivedere i ragazzi con cui abbiamo condiviso tante battaglie».

De Togni di stagioni a Padova ne ha trascorse tre, dal 2006 al 2009. «Padova è stata ed è parte della mia vita – dice il centrale della Revivre – anche perché la mia compagna è padovana e da poco ho comprato casa ad Este. A livello sportivo qui ho vissuto le gioie indescrivibili della salvezza e la delusione della retrocessione, quindi sicuramente è stato un percorso di crescita importante. Domenica ci attenderà una partita difficile in quanto la Tonazzo è reduce da due risultati positivi, ma che affronteremo come sempre al massimo per dare le prime gioie ai nostri tifosi».

Lo schiacciatore ungherese Veres vestì la casacca bianconera solo nel 2005/06, ma per lui quella fu un’annata molto importante. «Fu la stagione della mia “consacrazione” – spiega – perché poi  militai a Montichiari e Verona, prima di andare in Russia e Polonia. Mi hanno detto che il PalaFabris è completamente cambiato rispetto a quando vi giocai io, per cui sono molto curioso di rivedere la città, il tifo di Padova e tutte le persone che lavorano in questa Società, di cui conservo un buonissimo ricordo. Del gruppo di allora è rimasto solo Garghella, sarà un piacere riabbracciarlo».

Amarcord a parte, domenica 23 novembre gli ex bianconeri non faranno di certo sconti alla Tonazzo. «Non me ne vogliano i tifosi – conclude Veres – ma domenica a Padova vogliamo vincere».

APERTE LE PREVENDITE PER DOMENICA. I biglietti della sfida Tonazzo Padova – Revivre Milano sono acquistabili in prevendita presso “Mondolibri Insurrezione” in piazza dell’Insurrezione3 a Padova oppure direttamente on line grazie al fornitore ufficiale della Tonazzo Padova, Booking Show (http://www.bookingshow.it/spettacolo/descrizione.asp?idevento=62386).

Si ricorda che la biglietteria del PalaFabris aprirà il giorno del match a partire dalle ore 15.30.

I TIFOSI SI ORGANIZZANO PER VERONA. Il club Elisir Men In Black sta organizzando la trasferta a Verona per il prossimo 30 novembre. Il costo della trasferta è di 13 € per gli iscritti al club e di 15 € per i non iscritti. Il prezzo è comprensivo di biglietto e costo del viaggio in pullman. Per adesioni chiamare Max al numero 347-4595863 oppure Roberta al 342-0819151.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy