Implacabile Padova a Loreto

Implacabile Padova a Loreto

Commenta per primo!

Prove di fuga. La Pallavolo Padova non sbaglia un colpo, vince a Loreto (1-3) e consolida la sua leadership in A2. Ieri, nel turno infrasettimanale, era in programma anche il big match tra Santa Croce e Ravenna. Hanno vinto gli emiliani. Risultato? Bianconeri in vetta con 30 punti, Ravenna seconda (28) e i toscani a 24.

Il primo set viaggia sul filo dell’equilibrio sino al 22-22. I padroni di casa provano a forzare, ma la squadra di Montagnani è capace di rimanere in scia: 24-24. Servono i vantaggi e i bianconeri chiudono 25-27. Sciolte le briglie Padova prende il largo dimostrandosi squadra leader del torneo. Lotta all’inizio del secondo parziale e grazie a buoni apporti sia in attacco sia a muro riesce ad intascarsi il set per 19-25. La terza frazione vede il ritorno prepotente di Loreto che si porta avanti sul 16-13 e non si fa più recuperare (25-22).

Padova ha sette vite, si riprende e abbatte definitivamente gli anconetani nel quarto set, con un rotondo 16-25. Soddisfatto Montagnani che non abbassa la guardia. «Questa vittoria è una dimostrazione di grinta da vendere – spiega – si è infortunato Pagni, abbiamo dovuto inserire Busi e sostituire De Marchi per un risentimento. Siamo stati bravi a non abbatterci e ottenere i tre punti. Ora bisogna mantenere la concentrazione».

Domenica il sestetto tornerà di nuovo in campo alle 19 al PalaFabris contro Città di Castello.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy