Anche Bitonci per la “prima” all’Euganeo

Anche Bitonci per la “prima” all’Euganeo

Commenta per primo!

Eccolo il sindaco Massimo Bitonci, qui immortalato nella nostra foto con Giuseppe Bergamin e Roberto Bonetto, poco prima del fischio d’inizio di Padova-Union Pro. Il Primo Cittadino, proprio oggi sulle pagine de Il Gazzettino, aveva dichiarato di sentirsi particolarmente “vicino” a questa squadra “In fondo – spiega – questa squadra è pure una creatura della Giunta. Per il regolamento della federazione il sindaco può iscrivere una società del capoluogo al campionato di serie D e noi abbiamo presentato le carte per questo sodalizio per cui, visto che ci abbiamo lavorato e creduto per primi, seguirò con apprensione e desiderio il cammino in campionato della squadra, sperando che sia l’inizio di una storia che si rinnova”. Non poteva andare meglio oggi come inizio, con un perentorio 3-0 ai danni, va pur detto, di un avversario non certo irresistibile. Chissà che le vittorie aumentino l’entusiasmo di Bitonci attorno a questa realtà, visti anche gli ambiziosi progetti legati al futuro del vecchio Appiani: “Abbiamo sempre un occhio di riguardo per il vecchio stadio Appiani – sono le parole di Bitonci riportate sul Gazzettino – per il quale stiamo studiando un piano di ristrutturazione che attraverso l’abbattimento di alcune tribune porti la capienza a cinquemila posti e lo riconsegni alla città”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy