Bari riparte, De Laurentiis: “Ci ispiriamo al Manchester City, voglio diecimila abbonati”

Bari riparte, De Laurentiis: “Ci ispiriamo al Manchester City, voglio diecimila abbonati”

di Redazione PadovaSport.TV

Dopo le note vicende di quest’estate, il Bari riparte dalla serie D: si comincia dalla trasferta di Messina di domenica 16 settembre. L’organico allestito dalla nuova società capitanata dalla famiglia De Laurentiis è di alto livello: c’è la stella di Franco Brienza, l’esperienza di Mattera, Cacioli e Di Cesare in difesa, Bolzoni e Feola in mediana e la qualità di Floriano, Bollino, Neglia, Simeri e Pozzebon in attacco. A questi nomi più blasonati si è unito un gruppo di 11 Under, in attesa di eventuali nuovi arrivi dal mercato. “Sono molto emozionato – ha assicurato De Laurentiis jr, che farà il presidente – ci metto la faccia e la serietà imprenditoriale della mia famiglia. Prendere in mano una start-up così grande non è semplice. Abbiamo sperato nella C, ma siamo pronti: ripartiamo dalla serie D, che si prospetta complicato con trasferte particolari e una sportività in campo che è diversa dalle altre categorie”. L’occasione è stata propizia anche per presentare il nuovo logo ispirato al galletto Pouchain, disegnato da Silvio Boezio di Laboratoriocom, e svelare la campagna abbonamenti 2018/2019, ispirata al claim “Siamo tutti convocati”, con costi inclusi tra i 90 euro per la curva e i 250 euro per la tribuna d’onore, annunciando anche la chiusura della curva Sud del San Nicola. “Voglio 10mila abbonati – ha spiegato Luigi De Laurentiis – Dobbiamo pensare anche alla squadra come un modello di comunicazione: quello del Manchester City è un esempio da seguire”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy