Caccia al bomber, serie B impazzita per Sansovini e Ardemagni

Caccia al bomber, serie B impazzita per Sansovini e Ardemagni

Alla ricerca del bomber. In questi primi giorni di mercato in serie B si è scatenata una vera e propria asta per due pezzi da novanta: attaccanti collaudati, da doppia cifra, che possono garantire un immediato cambio di passo. Parliamo di Matteo Ardemagni, che con il Chievo in A ha provato a ritagliarsi spazio (ma è un’impresa ardua), e Marco Sansovini, in procinto di lasciare La Spezia. Daniele Caravello, l’agente di quest’ultimo, sta lavorando per trovare la soluzione più giusta. In pole ci sono Novara e Lanciano che stanno trattando direttamente con l’agente del calciatore sulla base di un contratto allungato di un anno con relativa spalmatura dell’ingaggio anche se lo Spezia non ha alcuna intenzione di partecipare ad eventuali spese. Su Ardemagni l’asta è ancora apertissima: si sono fatte avanti Cesena, Pescara, Carpi, Modena, Juve Stabia (destinazione già rifiutata), Ternana e Novara (qualora non dovesse arrivare Sansovini). Al momento non risultano sondaggi da parte del Padova per nessuno dei due giocatori in questione, la dirigenza biancoscudata sembra non voler muoversi per il ruolo di centravanti, già abbondantemente coperto. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy