Caos Bresseo, Valdisolo risponde: “Dal Padova nessun interesse per l’acquisto del diritto di superficie”

Caos Bresseo, Valdisolo risponde: “Dal Padova nessun interesse per l’acquisto del diritto di superficie”

Sulle pagine de Il Mattino continua la diatriba sul caso Bresseo, dopo il comunicato diramato ieri dal Padova: «Il Calcio Padova – risponde il sindaco di Teolo, Moreno Valdisolo – nella persona dell’a.d. Andrea Valentini, non ha mai fatto pervenire al protocollo del Comune di Teolo una manifestazione di interesse all’acquisto di diritto di superficie, del quale, peraltro, il club beneficia gratuitamente da anni. Tutte le volte che abbiamo valutato soluzioni che includevano la sottoscrizione di polizze fidejussorie, ci è sempre stato risposto in maniera negativa. Salvo che ce le fossimo accollate noi. L’esempio che Valentini ci ha portato riguardava la concessione dello stadio Friuli da parte del Comune di Udine; ha dimenticato, però, di evidenziare che, a fronte della concessione dell’impianto all’Udinese Calcio, la società friulana ha garantito il tutto con una fidejussione di qualche milione. Per quanto riguarda la vicenda della fidejussione escussa, invece, nella citazione c’è scritto nero su bianco che il beneficiario è il Calcio Padova Spa e non i vecchi proprietari».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy