Cestaro-Bitonci, primo contatto. Si cerca una cordata salva-Padova

Cestaro-Bitonci, primo contatto. Si cerca una cordata salva-Padova

Marcello Cestaro torna sulla scena del Padova. Tirato per la giacca da politici, imprenditori e dagli stessi tifosi biancoscudati, l’ex patron si sta muovendo sotto traccia per trovare una soluzione alla crisi societaria che ha portato alla retrocessione in Lega Pro. Al momento è da escludere che il Cavaliere riprenda in mano le redini del club di viale Rocco, ma essendo main sponsor per le prossime due stagioni sta cercando di vederci chiaro sulle intenzioni di Diego Penocchio. In cuor suo Cestaro è molto dispiaciuto di come sia stata gestita tutta l’annata dalla nuova proprietà e in parte si sente anche responsabile. Insomma si è pentito di quanto fatto 12 mesi fa e negli ultimi giorni ha avviato una serie di contatti per sollecitare qualche imprenditore locale a formulare una richiesta d’acquisto per il Padova. Ma c’è di più. La settimana scorsa Cestaro si è incontrato anche con il candidato sindaco Massimo Bitonci e la conferma è arrivata dallo stesso senatore leghista. La volontà di Cestaro è quella di riunire un gruppo di persone fidate che possano prendere in mano il Padova e ai quali consegnare la garanzia del suo appoggio in qualità di sponsor, per le prossime due stagioni, anche in Lega Pro. Ma Penocchio che fa? Continua a trincerarsi nel silenzio, ma a stretto giro di posta dovrebbe vedersi o quantomeno sentirsi con Cestaro, per risolvere la “grana” dei contributi congelati dalla Lega. Quel che emerge nelle ultime ore è che il presidente bresciano sia pronto anche a defilarsi, in caso di offerta concreta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy