Cionek: “Se fossi rimasto a Padova mi sarei preso i fischi e sarei retrocesso”

Cionek: “Se fossi rimasto a Padova mi sarei preso i fischi e sarei retrocesso”

E’ stata un’annata senza dubbio positiva per Thiago Cionek, giocatore del Modena in prestito dal Padova. Il fresco nazionale polacco ha parlato dopo il pareggio con il Cesena. Ecco le parole riprese da tuttomodenaweb.it, non mancano frecciate al suo club di apparteneza: “Durante il match mi si é girata la caviglia due volte. Oggi è stata una partita che ci ha fatto spendere tanto dal punto di vista fisico. Siamo comunque contenti del campionato che abbiamo fatto. Speriamo di continuare a non perdere. Proprio oggi mentre venivo allo stadio ho pensato a quanto sia strano il calcio. Se fossi rimasto a Padova mi sarei preso i fischi e sarei retrocesso, mentre ora sono qui a giocarmi i play off”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy