Il padovano Paul Baccaglini nuovo presidente del Palermo

Il padovano Paul Baccaglini nuovo presidente del Palermo

Svolta a Palermo, dove il nuovo presidente è il giovane genio della finanza (nonchè ex Iena di Italia Uno) Paul Baccaglini. Prenderà il posto dello “storico” Zamparini. Baccaglini è nato negli Stati Uniti, da padre americano e madre italiana, ma cresciuto a Padova, in via Gritti, in pieno centro.
Dopo una breve parentesi televisiva come Iena del programma di Italia Uno, Baccaglini ha dato sfogo al suo altro interesse: il mercato finanziario studiato fin lì in qualità di trader. Dopo un primo periodo di gestione del proprio capitale ha fondato il suo primo “family fund”. Dopo due anni ha fondato il secondo allargando gli asset class gestiti e creando il primo fondo commerciale, Keystone Group. Avendo attirato l’attenzione di diverse banche internazionali per la costanza di risultati e per le strategie applicate, ha co-fondato il fondo Integritas Capital con due soci confluiti dal mondo delle banche americane ed inglesi. Da quasi due anni Paul è anche board member e financial secretary di Foundation International, una fondazione basata in America che investe in progetti umanitari su scala mondiale.
Paul ed il suo fondo hanno manifestato, dopo la rinuncia di Cascio, interesse per la acquisizione del Palermo Calcio e la realizzazione degli impianti sportivi. Si è raggiunto un accordo contrattuale dove il signor Paul, in proprio e quale membro fondatore e rappresentante di INTEGRITAS Capital, ha concordato tramite società che lui indicherà entro il 19/4/17 l’acquisto del 100% delle quote del Palermo Calcio, il cui trasferimento dovrà avvenire entro il 30/4/17. Il Presidente Paul ha assicurato un programma con la copertura finanziaria per lo sviluppo del progetto sportivo legato a quello tecnico per la costruzione del nuovo stadio e del centro sportivo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy