Il punto sulla Serie B: allungo Palermo, Crotone e Trapani corsare, niente tre punti per le padovane

Il punto sulla Serie B: allungo Palermo, Crotone e Trapani corsare, niente tre punti per le padovane

Trentunesimo turno di Serie B anomalo non solo dal punto di vista del giorno di gara, ma anche da quello dei risultati maturati nelle undici gare giocate questa sera, risultati che però non hanno cambiato le gerarchie sia in testa che in coda alla classifica. Per quanto concerne le zone nobili della graduatoria, nonostante il pareggio interno contro il Siena (1 a 1 il finale, reti di Rosseti e Lafferty), il Palermo allunga ulteriormente le distanze rispetto all’Empoli secondo in classifica, che cade a Varese per 1 a 0 (gol di Oduamadi), restando così a quota 50 punti, ad una sola lunghezza di vantaggio rispetto al tandem Trapani-Crotone, entrambe vincitrici per 1 a 0 questa sera rispettivamente a La Spezia e a Lanciano. In zona playoff poi, pareggio a reti bianche al San Nicola tra Bari e Cesena: i romagnoli salgono dunque a 47 punti, mentre i galletti conquistano un altro mattoncino-salvezza e ringraziano la Ternana di Attilio Tesser per aver rallentato il Novara, costretto sull’1 a 1 al Piola con reti di Gavazzi e Sansovini. Restando nelle zone “calde” della classifica, termina in pareggio anche Juve Stabia-Padova, conclusasi sull’1 a 1 con reti di Doukara per i padroni di casa e di Pasquato, su punizione, in favore dei biancoscudati, che, pur restando in una situazione critica, “rosicchiano” un punticino al Cittadella, superato in casa dal Brescia per 1 a 0 (Zambelli), per la prima vittoria di Ivo Iaconi sulla panchina delle rondinelle. Segno X anche per la Reggina, che al Granillo agguanta in extremis il gol del 2 a 2 contro il Modena. Infine, per concludere il quadro dei risultati del turno odierno, l’Avellino riaggancia la zona playoff grazie al punto ottenuto sul campo del Carpi ed alla contemporanea sconfitta del Latina, che cade per 2 a 0 in casa contro il Pescara di Serse Cosmi sotto i colpi di Caprari e Brugman. Tra quattro giorni sarà nuovamente tempo di B: il Padova ospiterà il Lanciano all’Euganeo, mentre il Cittadella sarà chiamato a fare visita all’Avellino. Due gare sicuramente non semplici per le padovane.

Di seguito risultati, marcatori, e classifica aggiornata:

Serie B, trentunesimo turno

Martedì 25 marzo, ore 20.30

Bari-Cesena 0-0

Carpi-Avellino 1-1   11′ Arini (A), 45’+1′ Mbakogu (C)

Cittadella-Brescia 0-1   Zambelli

Juve Stabia-Padova 1-1   30′ Doukara (JS), 75′ Pasquato (P)

Lanciano-Crotone 0-1   55′ Bernardeschi

Latina-Pescara 0-2   20′ Caprari, 90′ Brugman

Novara-Ternana 1-1   14′ Gavazzi (T), 15′ Sansovini (N)

Palermo-Siena 1-1   20′ Rosseti (S), 27′ Lafferty (P)

Reggina-Modena 2-2   36′ Dumitru (R), 52′ Granoche (M), 75′ Granoche (M), 92′ Barillà (R)

Spezia-Trapani 0-1   35′ Pirrone

Varese-Empoli 1-0   59′ Oduamadi

Classifica aggiornata: Palermo 60; Empoli 50; Trapani 49, Crotone 49; Lanciano 48; Cesena 47; Siena 46; Latina 45, Avellino 45; Pescara 44; Spezia 43; Modena 41; Ternana 40, Brescia 40, Varese 40, Carpi 40; Bari 37; Novara 35; Cittadella 29; Padova 27; Reggina 26; Juve Stabia 16.

Siena 7 punti di penalizzazione

Bari 3 punti di penalizzazione

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy