Il punto sulla Serie B: Empoli ad un passo dalla A, Padova in Lega Pro, Citta: c’è ottimismo

Il punto sulla Serie B: Empoli ad un passo dalla A, Padova in Lega Pro, Citta: c’è ottimismo

Mancava solamente la matematica. Ora è dunque ufficiale: dopo cinque stagioni di militanza in Serie B, il Padova ritorna in Lega Pro. Fatale agli uomini di Serena è risultata la sconfitta patita questa sera (la ventunesima stagionale) al Franchi di Siena. 2 a 0 il finale in favore dei padroni di casa, trascinati da un super Rosina, autore della doppietta decisiva. Per quanto riguarda invece la lotta per il secondo posto, l’Empoli si mangia le mani per non essere riuscito ad amministrare con successo il doppio vantaggio maturato sul campo del Cittadella, facendosi rimontare dai padroni di casa sul 2 a 2 finale, sbagliando, oltretutto, un rigore con Maccarone al termine del primo tempo. In caso di vittoria, infatti, gli uomini di Sarri avrebbero potuto festeggiare il ritorno in Serie A, cosa che però, con ogni probabilità, avverrà venerdì sera, quando al Castellani Tavano e compagni affronteranno un Pescara ormai privo di motivazioni, avendo a disposizione, in ottica promozione, due risultati su tre. Molto probabilmente saranno dunque playoff per il Latina, che espugna il Manuzzi di Cesena per 3 a 1 andando così a superare in classifica, in terza posizione, gli uomini di Bisoli, già certi dei playoff da una settimana. Ci sarà invece ancora da lottare per Modena, Crotone, Siena e Spezia, le altre compagni che, oggi come oggi, accederebbero agli spareggi. Detto del successo del Siena, conquistano bottino pieno anche pitagorici e aquilotti, rispettivamente contro Trapani (2 a 1) e Bari (2 a 0), mentre i canarini hanno ieri strappato, in rimonta, un sofferto 2 a 2 all’Adriatico, contro il Pescara. Poche invece le speranze playoff per Avellino e Lanciano, attualmente a quota 59 punti, staccate di due lunghezze rispetto all’ottavo posto. Ma se gli uomini di Rastelli questa sera hanno fatto il loro dovere, superando in scioltezza al Partenio la già retrocessa Reggina per 3 a 0, lo stesso non si può dire per quelli di Baroni, che non sono riusciti ad andare oltre al pareggio sul campo di un Carpi che da tempo non ha più nulla da chiedere al campionato. Quinto segno X consecutivo per i frentani, che in questi ultimi due mesi hanno vanificato quanto di buono fatto nel corso di una stagione che, comunque vada, è certamente da considerarsi alquanto positiva. Per quanto riguarda invece la lotta per evitare i playout, nonostante questa sera non sia arrivata -come da pronostico- la vittoria, il Cittadella può sorridere, poiché, nell’anticipo di ieri, Novara e Varese hanno impattato a reti bianche al Piola. Rimane dunque immutato il vantaggio granata nei confronti della zona playout: 2 punti. Venerdì sera il Citta sarà impegnato a Lanciano, il Novara a Bari, mentre il Varese ospiterà il Siena. C’è ottimismo. Infine, per concludere il quadro dei risultati di giornata, si aggiudicano i tre punti anche Brescia e Palermo, che hanno rispettivamente avuto la meglio su Juve Stabia e Ternana, per due gare dallo scarso significato.

Di seguito risultati, marcatori e classifica aggiornata:

Sabato 24 maggio, ore 18.00

Novara-Varese 0-0

Domenica 25 maggio, ore 18.00

Pescara-Modena 2-2   33′ Maniero (P), 72′ Ragusa (P), 80′ Mangni (M), 90′ Mazzarani (M)

ore 20.30

Avellino-Reggina 3-0   33′ Fabbro, 73′ Galabinov, 79′ Ciano

Brescia-Juve Stabia 4-1   16′ Scaglia (B), 22′ Budel (B), 58′ Morosini (B), 66′ Doukara (JS), 85′ Benali

Carpi-Lanciano 2-2   20′ Gagliolo (C), 36′ Concas (C), 46′ Thiam (L), 93′ Gatto (L)

Cesena-Latina 1-3   45’+1′ Crimi (L), 63′ Laribi (L), 85′ Laribi (L), 90’+2′ Cascione (C)

Cittadella-Empoli 2-2   17′ Verdi (E), 21′ Tavano (E), 39′ Coralli (C), 43′ Djuric (C)

Crotone-Trapani 2-1   31′ Mancosu (T), 40′ Bernardeschi (C), 53′ Pettinari (C)

Siena-Padova 2-0   19′ Rosina, 79′ Rosina

Spezia-Bari 2-0   9′ Ferrari, 90′ Bellomo

Ternana-Palermo 1-2   19′ Belotti (P), 30′ Belotti (P), 42′ Rispoli (T)

Classifica aggiornata: Palermo 85; Empoli 69; Latina 67; Cesena 65; Modena 63; Crotone 62; Siena 61, Spezia 61; Bari 60; Avellino 59, Lanciano 59; Trapani 57; Brescia 56, Carpi 56; Pescara 52; Ternana 48; Cittadella 46; Varese 44; Novara 44; Padova 38; Reggina 28; Juve Stabia 19.

Siena 8 punti di penalizzazione

Bari 4 punti di penalizzazione

Reggina 3 punti di penalizzazione

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy