Il punto sulla Serie B: Palermo campione d’inverno, vola l’Empoli, aria di Lega Pro per la Juve Stabia

Il punto sulla Serie B: Palermo campione d’inverno, vola l’Empoli, aria di Lega Pro per la Juve Stabia

Commenta per primo!

La Serie B scende in campo anche oggi, domenica 29 dicembre, per la ventunesima giornata, l’ultima di andata, che vede il Palermo laurearsi campione d’inverno, in seguito alla vittoria odierna sul difficile campo del Crotone per 2 a 1 (reti di Hernandez e Lafferty), ma soprattutto grazie all’ottimo lavoro di Beppe Iachini, l’uomo delle promozioni, che ha ereditato da Gattuso la squadra all’undicesimo posto e l’ha condotta sino in vetta, pronta a confermarsi nella seconda parte della stagione, alla riconquista della Serie A. L’altra squadra che oggi come oggi otterrebbe la promozione diretta è l’Empoli di Sarri, capace di espugnare l’Adriatico di Pescara per 2 a 1, interrompendo la striscia d’imbattibilità degli uomini di Marino che durava da dieci partite. Al terzo posto troviamo l’Avellino, che sfrutta il fattore-Partenio per superare col punteggio di 2 a 1 il Padova, che conclude il girone d’andata al terz’ultimo posto. In zona-playoff si riprende il Lanciano, che a Cittadella, grazie al gol di Troest, si aggiudica i tre punti all’ultimo respiro, tornando al successo dopo cinque gare. Come ogni anno, poi, la lotta playoff è più che mai accesa: in attesa del match delle 18.00 tra Cesena e Modena, in classifica troviamo, appaiate a quota 30 punti, a cavallo tra il settimo e il dodicesimo posto, ben sei squadre, ossia Cesena, Brescia, Trapani, Latina, Carpi e Spezia. Per quanto riguarda le rondinelle, gol e spettacolo al Rigamonti contro il Trapani: 3 a 3 il finale, con vantaggio bresciano e pareggio siciliano negli ultimi due minuti di gioco. Sul match, la firma anche dei bomber delle due squadre: Caracciolo e Mancosu. L’attaccante sardo del Trapani riconquista la vetta della classifica marcatori a quota 14 reti. Prima sconfitta per Devis Mangia sulla panchina dello Spezia, che ne prende quattro in casa dal Latina, una delle tante sorprese di questa Serie B. In coda, incubo senza fine per la Juve Stabia, che conclude l’andata a soli nove punti ed inizia a sentire odore di Lega Pro; oggi infatti la squadra di Pea è stata sconfitta sul campo del Carpi, che trova la rete decisiva in zona-Cesarini con Gagliolo. Altra gara risoltasi in extremis è Ternana-Reggina 2-1, decisa dalla rete di Rispoli ad un minuto dal 90′. Continua la crisi per gli amaranto, che non vincono da otto partite, mentre sono tre punti importanti quelli che si aggiudica la squadra di Toscano, che salva la panchina. Tre punti importanti anche per il Bari, che si aggiudica lo scontro diretto con il Novara espugnando il Piola, uscendo così dalle sabbie mobili della zona-playout. 1 a 0 il finale, con rete di Sciaudone al sesto minuto della ripresa. Per completare il quadro dei risultati di giornata, il ventunesimo turno si era aperto con il lunch match fra Siena e Varese conclusosi sul punteggio di 1 a 1. E, come detto, tra pochi istanti fischio d’inizio di Cesena-Modena, ultima gara del girone d’andata della Serie B 2013-2014, che riprenderà sabato 25 gennaio.

Ecco i risultati della giornata odierna con classifica aggiornata:

Serie B, ventunesima giornata:

Domenica 29 dicembre, 12.30

Siena-Varese 1-1   56′ Schiavone (S), 82′ Corti (V)

Ore 15.00

Avellino-Padova 2-1   4’Arini (A), 11′ Melchiorri (P), 68′ Arini (A)

Brescia-Trapani 3-3   30′ Mancosu (T), 34′ rigore Caracciolo (B), 48′ Budel (B), 59′ Nizzetto (T), 92′ autogol Terlizzi (B), 94′ Pagliarulo (T)

Carpi-Juve-Stabia 1-0   91′ Gagliolo

Cittadella-Lanciano 1-2   31′ Plasmati (L), 85′ rigore Di Roberto (C), 94′ Troest (L)

Crotone-Palermo 1-2   3′ Hernandez (P), 58′ Lafferty (P), 63′ Dezi (C)

Novara-Bari 0-1   51′ Sciaudone

Pescara-Empoli 1-2   19′ rigore Tavano (E), 52′ Ragusa (P), 72′ Pucciarelli (E)

Spezia-Latina 1-3   55′ Cisotti (L), 57′ Crimi (L), 66′ Ebagua (S), 80′ Figliomeni (L), 93′ Jonathas (L)

Ternana-Reggina 2-1   73′ Masi (T), 78′ autogol Meccariello (R), 89′ Rispoli (T)

Ore 18.00

Cesena-Modena

Classifica aggiornata: Palermo 40; Empoli 39; Avellino 37; Pescara 34; Lanciano 33; Crotone 32; Cesena 30*, Brescia 30, Trapani 30, Latina 30, Carpi 30*, Spezia 30; Siena 29, Varese 27*, Bari 23; Ternana 22; Modena 21*, Cittadella 21; Novara 20*; Padova 18*; Reggina 14; Juve Stabia 9.

*una gara in meno

Siena 5 punti di penalizzazione

Bari 3 punti di penalizzazione

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy