L’assessore Rampazzo: “Padova e San Paolo all’Euganeo, solo rugby al Plebiscito”

L’assessore Rampazzo: “Padova e San Paolo all’Euganeo, solo rugby al Plebiscito”

“Abbiamo proposto un accordo tra San Paolo e Padova per l’utilizzo dell’Euganeo. Ci sarà un incontro con Valentini, del Padova, per trovare un’intesa. So che la nuova proprietà gialloblù vorrebbe il Plebiscito, ma in questo caso c’è bisogno dei lavori di messa a norma da effettuare. L’idea del Comune è di rendere comunque l’Euganeo lo stadio del calcio e il Plebiscito il tempio del rugby. Domani arriverà la scelta definitiva”. Sono le parole dell’assessore allo Sport Cinzia Rampazzo, riportate da Il Mattino, a proposito della nuova “casa” del San Paolo (la seconda squadra di calcio di Padova che dovrebbe a breve cambiare proprietà). La Rampazzo ha escluso anche l’utilizzo del vecchio Appiani: “Ci sono lavori di ammodernamento troppo costosi da portare avanti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy