L’avversario del Padova: Varese

L’avversario del Padova: Varese

Commenta per primo!

L’avversario del Padova è il Varese di mister Castori. I biancorossi hanno allestito una rosa importante per centrare nuovamente l’obbiettivo play off. Fino ad ora hanno collezionato 17 punti, frutto di 4 vittorie, 6 pareggi e 3 sconfitte. Questo non è proprio il ruolino di marcia che si aspettano i tifosi e sono quindi obbligati a fare punti oggi in casa contro il Padova. Le insidie principali del Varese provengono dalla fantasia di Neto Pereira, classico numero 10 che staziona tra le linee. È destro di piede, fisicamente non è di certo possente ma è bravo a fornire assist ai compagni e a segnare gol incredibili. Ad affiancarlo non ci saranno ne Momentè (problemi al ginocchio) ne Ebagua (squalificato), sarà quindi Martinetti a prendere il posto degli indisponibili. Martinetti è un attaccante di peso, abile nel gioco aereo, dotato di una grande elevazione, non è particolarmente veloce ma sa difendere bene palla. A centrocampo la vecchia conoscenza biancoscudata è Zecchin. Gianpietro sarà sicuramente una spina nel fianco se gli si lascia il tempo di provare la giocata. Nadarevic giocherà sulla fascia sinistra, è la classica ala tutta corsa e potenza, possiede una grande botta dalla distanza e un buon cross dal fondo, gioca solo con il mancino. In difesa i centrali saranno Carrozzieri e Rea, entrambi sicuramente non sono rapidi, fattore da sfruttare.

Ecco dunque la probabile formazione Varese (4-4-2): Bressan; Pucino, Rea, Carrozzieri, Grillo; Zecchin, Damonte, Kone, Nadarevic; Neto Pereira,Martinetti. All.: Castori.

DIFFICOLTA’ DELL’AVVERSARIO SECONDO PADOVASPORT: 3***/5***** Avversario di media difficoltà per i ragazzi di Pea, noi crediamo che all’Ossola i nostri giocatori possano fare risultato. Forza biancoscudati!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy