La favola di Maicol Murano: il cento alla maturità  e la chiamata del Carpi

La favola di Maicol Murano: il cento alla maturità  e la chiamata del Carpi

Che il Padova sia stato in questi anni una fucina di talentuosi portieri, non lo scopriamo certo adesso. Ma c’è un nome in particolare che merita un po’ di attenzione, ovvero quello di Maicol Murano, classe ’96, ex numero uno della Primavera biancoscudata, svincolatosi l’anno scorso dopo il crac del vecchio Padova. A settembre l’amara scoperta di non poter far parte della Biancoscudati, a causa degli impegni scolastici (ultimo, difficile, anno di liceo scientifico al Fermi): Murano, nonostante i sondaggi di diversi club di serie A e B sceglie Abano per rimanere vicino a casa e completare gli studi. Da pochi giorni è “maturo” con il massimo del punteggio, 100, e sempre da pochi giorni è arrivata la chiamata del Carpi in serie A, club che lo stava monitorando da tempo. Maicol, genietto con e senza guantoni, ha però un sogno nel cassetto: giocare con il Padova in serie A. Chissà se un giorno…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy