La Lega Pro ha un nuovo presidente, Gravina (il nemico di Macalli) batte Pagnozzi

La Lega Pro ha un nuovo presidente, Gravina (il nemico di Macalli) batte Pagnozzi

Dopo un periodo buio, la terza serie del calcio italiano ha trovato il nuovo condottiero

Commenta per primo!

Il nuovo presidente della Lega Pro, dopo 18 anni di dominio di Mario Macalli, è Gabriele Gravina, dirigente di lungo corso, consigliere federale, profondo conoscitore dell’ex serie C e amico di Giancarlo Abete. Su di lui è convogliata la maggioranza dei voti dei presidenti: 31, contro i 13 andati a Raffaele Pagnozzi (il candidato di Macalli e Lotito), i 7 di Paolo Marcheschi. E un ruolo decisivo potrebbero averlo giocato proprio i suoi contrasti passati proprio con Macalli e Lotito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy