Lega Pro, primi verdetti. L’Avellino è in serie B

Lega Pro, primi verdetti. L’Avellino è in serie B

Passare dall’Inferno al Paradiso in meno di quattro anni. Questa la storia dell’Avellino che, grazie alla vittoria sul campo del Catanzaro (0-1 con rete di Gianmarco Zigoni, attaccante in prestito dal Milan) ha conquistato la matematica promozione in Serie B con una giornata d’anticipo sulla conclusione del girone B della Lega Pro 1. La squadra guidata da Massimo Rastelli (ex attaccante di Piacenza, Napoli, Reggina e lo stesso Avellino) ha raggiunto un traguardo meritato con, al momento, la miglior difesa e il miglior attacco del torneo. Per gli irpini è la terza promozione in quattro anni, ma è la prima ottenuta senza ripescaggi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy