Lega Pro, tutto in regola entro le 19 di domani o si è fuori gioco

Lega Pro, tutto in regola entro le 19 di domani o si è fuori gioco

Da Il Mattino:

L’aveva già detto ma sabato l’ha ribadito con fermezza. Nonostante le molte squadre in difficoltà e con l’ufficialità delle decisioni della Co.Vi.So.C. che tarda ad arrivare (la dead line era venerdì, ma non c’è stata alcuna comunicazione ufficiale, e non è detto che arrivi oggi), il presidente della Lega Pro Mario Macalli (nella foto) è stato perentorio: «Non esiste al mondo che ci siano dei rinvii, la Co.Vi.So.C. riferirà il 18 luglio al Consiglio Federale e in quella data sarà diramato l’elenco ufficiale delle squadre iscritte alla Lega Pro», ha spiegato al portale Padovasport.tv. «Tante squadre in difficoltà? Non cambia niente, non ci sarà neanche un minuto di rinvio». Ecco perché con la domanda del Padova bocciata in quanto incompleta (mancano fidejussione e liberatorie per i pagamenti degli stipendi di marzo e aprile), il club di viale Rocco ha tempo sino alle 19 di domani per presentare il ricorso (9 mila euro la tassa relativa) e regolarizzare la propria posizione. Giovedì 17 la Commissione di vigilanza della Figc esprimerà il proprio parere motivato. A quel punto, venerdì 18, si terrà la riunione del Consiglio Federale, al termine della quale arriverà la sentenza definitiva sulle ammissioni ai campionati. Le squadre a rischio bocciatura sarebbero aumentate fino ad arrivare a 12, mettendo nel caos una Lega che ha fissato in lunedì 28 il termine per presentare domanda di ripescaggio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy