Mercato serie C: il Bassano prende Botta, Pordenone su Pellicanò, Cenetti piace al Mestre

Mercato serie C: il Bassano prende Botta, Pordenone su Pellicanò, Cenetti piace al Mestre

Primo giorno di mercato, tante operazioni in ballo condotte dalle possibili avversarie del Padova

Rinforzo di grande esperienza per il centrocampo del Bassano che ha ufficializzato Stefano Botta (’86, centrocampista), ultima stagione nella Reggina, ma in passato molta serie B con Vicenza e Entella. E’ il secondo acquisto ufficiale dopo il portiere Falcone, dalla Samp. Il ds giallorosso Werner Seeber, tra gli obiettivi, ha messo anche Pellicanò (terzino sinistro del Venezia), che piace anche al Pordenone. A proposito dei neroverdi, detto che stanno facendo un pensierino per Altinier del Padova (riferiamo a parte), aspettano di definire una contropartita tecnica dal Palermo, per aver liberato Tedino. Si parla di Bentivegna o La Gumina, che però devono ancora accettare il trasferimento in Friuli. Al momento il nuovo allenatore del Pordenone, Colucci, può contare con certezza solo su Stefani e De Agostini, che hanno rinnovato. Il gioiello Cattaneo sembra diretto al Brescia, ma non è solo con le valigie in mano. Come abbiamo già riferito, sono pronti a cambiare maglia anche Arma, Misuraca, Semenzato, Burrai, Suciu e Ingegneri, quest’ultimo sicuro a Palermo). Molto attivo anche il Mestre, che ha messo nel mirino anche Cenetti (in uscita da Arezzo), su cui c’è pure la Sambenedettese. Gli arancioneri contendono Pietribiasi del Pordenone a Varese, Spezia e Modena.

Nella foto Stefano Botta con il ds del Bassano Seeber.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy