Palermo, l’assessore Catania: “Vigileremo affinchè il club non finisca nelle mani di una holding neonazista”

Palermo, l’assessore Catania: “Vigileremo affinchè il club non finisca nelle mani di una holding neonazista”

di Redazione PadovaSport.TV

La vicina cessione del Palermo alla società Arkus Network, a sua volta controllata dalla holding inglese Gepro Investments Partners Limited, preoccupa l’amministrazione comunale in quando l’amministratore delegato Stefano Pistilli avrebbe dei concreti legami con l’estrema destra italiana ed europea. Se il sindaco Orlando, interpellato sulla vicenda, ribadisce di non voler entrare nel dettaglio della situazione in attesa di informazioni più dettagliate e sicure, l’assessore comunale Giusto Catania ha invece annunciato tramite il proprio profilo Facebook di essersi già rivolto ad Alessandro Albanese, presidente della Camera di Commercio di Palermo e di Sicindustria, per avere delle delucidazioni relativamente ai nuovi acquirenti del club rosanero: “Ho chiesto ad Alessandro Albanese, imprenditore palermitano, che sta seguendo la trattativa con Arkus, di vigilare affinché la Palermo Calcio non finisca nella mani di una holding neonazista e ho ricevuto rassicurazioni sul fatto che non ci potranno essere commistioni politiche inquietanti sul futuro del Palermo Calcio e che vigilerà“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy