Parma, mister 300 Lucarelli: “Se le vinciamo tutte andiamo in B”

Parma, mister 300 Lucarelli: “Se le vinciamo tutte andiamo in B”

Commenta per primo!

Intervenuto nel corso di “Bar Sport”, trasmissione in onda su Tv Parma, capitan Alessandro Lucarelli è tornato a parlare delle 300 presenze in maglia crociata, ma anche di futuro e dell’obiettivo promozione: “300 partite ti fanno sentire un po’ più vecchio, ma è un traguardo importante che mi rende felice di essere nel club degli eletti che hanno militato tanto in una sola squadra, anche perché sono legatissimo alla città. Dopo nove anni si crea un legame che va oltre lo sport, la mia famiglia e il mio lavoro: la squadra ed io siamo diventati un tutt’uno inossidabile. Futuro? Dopo il ritiro dal calcio giocato non so ancora cosa farò. Vorrei rimanere in questo mondo, ma cambio idea troppo spesso, vorrei rimanere nella società con un ruolo dirigenziale e non come allenatore anche se ho ancora la testa del giocatore per ora. I momenti più importanti? La promozione in A è stata emozionante: assieme alla qualificazione all’Europa League e al fallimento, rappresenta il momento più importante di questa avventura. I momenti difficili non mi hanno mai pesato troppo, ma mi hanno fatto male i no dei compagni nel periodo del fallimento quando volevo dare una speranza alla gente che viveva intorno al Parma. La B? So che se le vinciamo tutte andremo in B, non è facile ma dobbiamo pensare partita dopo partita senza fare tabelle. Oggi paghiamo gli scontri diretti con il Venezia dove meritavamo almeno quattro punti e paghiamo il filotto negativo di Padova, Ancona e Bassano quando abbiamo fatto un solo punto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy