Pillon e il 4-3-3 a Pescara: “Meno bello da vedere rispetto a Zeman ma…”

Pillon e il 4-3-3 a Pescara: “Meno bello da vedere rispetto a Zeman ma…”

di Redazione PadovaSport.TV

Pillon e il 4-3-3 a Pescara. Viene facile l’accostamento a un altro grande allenatore che ha ottenuto risultati importanti all’Adriatico. In una lunga intervista concessa oggi a La Gazzetta dello Sport, Pillon spiega anche il suo modo di intendere il calcio: «E’ diverso il mio modulo. Meno offensivo, meno bello da vedere, ma più equilibrato. Nel calcio ci sonodue fasi: difensiva e offensiva. Bisogna curare entrambe e farle funzionare insieme». Sulla famiglia: “Quando ero senza squadra non ero sereno e a casa mi sopportavano a fatica. Mia moglie non mi ha potuto seguire a Pescara ma una volta alla settimana devo tornare a casa. Albino è al Treviso, spero che lo riporti almeno in D. Di figli ne ho tre, c’è anche Giorgia e poi Andrea, che a dicembre mi fa diventare nonno: non so se essere contento…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy