Renate, Palma: “Questa partenza ha stupito anche noi. Ma i favoriti restano…”

Renate, Palma: “Questa partenza ha stupito anche noi. Ma i favoriti restano…”

Commenta per primo!

Ventun punti e secondo posto in classifica, insieme al Pordenone. Il Renate ormai va preso sul serio, altro che fuoco di paglia. “Sapevamo di avere un grande gruppo, e volevamo anche fare meglio della passata stagione – ha detto il centrocampista nero azzurro Antonio Palma, intervistato da TMW – ma non pensavamo di riuscire subito così, anche se non guardiamo la classifica ma pensiamo a concentrarci di partita in partita: è chiaro che il percorso sinora fatto dimostra che stiamo facendo un buon lavoro e siamo sulla strada giusta. Finora mi ha fatto un’ottima impressione il Padova, che oltre ad avere una rosa di spessore ha anche una piazza importantissima, ma anche la Sambenedettese e il Bassano possono serenamente dire la loro. Non ho mai visto il Pordenone, ma i punti parlano chiaro”. Una nota sul Modena: “E’ una pagina triste, non so come andrà a finire, noi con loro giocammo una vera gara, e devo anche dire che sono un’ottima rosa, fu difficile batterla. Fa rosicare il fatto che magari possono toglierci i punti che abbiamo conquistato, ma a parte questo spero che la faccenda si risolva nel migliore dei modi per i giocatori, per i vari staff, per tutti i dipendenti che perderebbero qualcosa di molto importante. Spero si possa far qualcosa per salvar la società”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy