Sambenedettese, ufficiale Bellomo. Ma il presidente si sfoga con i tifosi

Sambenedettese, ufficiale Bellomo. Ma il presidente si sfoga con i tifosi

Commenta per primo!

Ufficiale l’acquisto del trequartista Bellomo da parte della Sambenedettese, ma il presidente Fedeli accompagna l’annuncio del forte giocatore con uno sfogo piuttosto duro, attraverso i microfoni di Vera Tv. Colpa, sembra, di uno striscione particolarmente critico nei suoi confronti: “Invece che farmi pagare multe e contestare la società i cari tifosi che mettono questi striscioni dovrebbero tornare indietro di cinque anni e si renderebbero conto di cosa era prima la Sambenedettese, non si meritano niente – ha detto Fedeli – Io sono da tre anni a San Benedetto, giudicate quello che ho fatto finora e per questo non accetto chi mi critica. Si cucissero la bocca, oppure preferiscono la società che naviga in Eccellenza dopo un bel fallimento? Se continuano così io mi disamoro sappiatelo. Quello che conta nella vita sono i quattrini e non le chiacchiere, ricordatevelo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy