Scommesse, si aggrava la posizione di Doni

Scommesse, si aggrava la posizione di Doni

Secondo la Procura sarebbero emerse “indicazioni significative” sulla posizione di Beppe Signori e Cristiano Doni. Il procuratore federale della Figc, Stefano Palazzi, ha telefonato a Di Martino per chiedere ufficialmente l’invio a Roma degli atti dell’inchiesta sul calcioscommesse. Ieri Palazzi ha formalmente aperto un fascicolo al riguardo. Ieri – riporta il Corriere dello Sport – Beppe Si­gnori è stato chiamato in causa in maniera molto pesante. «La sua posi­zione e quella di Doni è più chia­ra e anche più grave» ha detto Di Martino, dopo che gli interrogato­ri con Pirani ed Erodiani erano conclusi. Sono stati loro a tirare in ballo l’ex attaccante di Lazio e Bo­logna e il capitano dell’Atalanta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy