Serie B, ecco la situazione dopo la 17esima giornata

Serie B, ecco la situazione dopo la 17esima giornata

Rallentano le prime della classe nella 17esima giornata di Serie B. La capolista Sassuolo bloccata sul 3-3 a Bari: partita pirotecnica al San Nicola, con gli emiliani in vantaggio con Missiroli, poi rimontati e costretti due volte a recuperare. A Brescia i gol di Daprelà e Scaglia mettono ko 2-0 l’Hellas Verona, alla seconda sconfitta stagionale. Ne approfitta il Livorno che schianta 4-0 il Grosseto nel derby toscano e consolida il secondo posto in classifica, a una sola lunghezza dalla capolista.

Per quanto riguarda la corsa playoff, punto prezioso per il Padova, che grazie al gol  in extremis di Raimondi trova l’1-1 nel match casalingo con l’Ascoli. Stesso risultato tra Juve Stabia e Cittadella in virtù delle reti di Pellizzer e Caserta. Al quinto posto sale così il Varese, a cui basta una rete di Ebagua per avere la meglio sulla Ternana. Bene anche il Modena che trova la vittoria per 1-0 contro il Novara grazie al gol nel recupero del bomber Ardemagni. Termina 2-2 l’incontro di mezza classifica tra Empoli e Spezia, con i liguri due volte in vantaggio con Sansovini ma raggiunti da Saponara e Tavano. In chiave salvezza, spettacolare 3-3 tra Virtus Lanciano e Cesena: per gli ospiti tripletta del solito Succi. 2-1 per la Pro Vercelli infine contro il Vicenza nella gara delle ore 18.

La classifica:

Sassuolo 39, Livorno 38, Verona 32, Padova, Brescia e Varese 26, Modena e Juve Stabia 25, Cittadella ed Empoli 22, Spezia 21, Bari 19, Ternana e Ascoli 18, Crotone e Vicenza 17, Cesena 16, Reggina, Pro Vercelli e Lanciano 14, Novara 10, Grosseto 8.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy