Serie B, ripescaggi: Grassani fa riabilitare il Novara, piemontesi e Catania ora sperano

Serie B, ripescaggi: Grassani fa riabilitare il Novara, piemontesi e Catania ora sperano

di Redazione PadovaSport.TV

Inizialmente escluso dalla graduatoria per il ripescaggio in serie B, il Novara ora torna in gioco grazie all’avvocato Mattia Grassani. Il club piemontese costringe la Figc a riammetterla nella graduatoria dei ripescaggi visto che ieri, a processo, ha convinto i giudici a cancellare dai criteri fissati il 30maggio scorso, la norma che esclude dai ripescaggi chi è incappato in sanzioni amministrative nelle stagioni 2015-16, 2016-17 e 2017-18. Era il caso del Novara, penalizzato nel 2015 per non aver pagato stipendi e contributi relativi alle mensilità di maggio, giugno, novembre e dicembre 2014. Allora però i criteri federali non prevedevano tra le cause di esclusione anche questa norma, introdotta solo l’anno dopo. Il Novara, in sostanza, non poteva sapere che non pagando gli stipendi sarebbe stata punita con la penalizzazione e, tre anni dopo, con la sanzione accessoria retroattiva dell’esclusione dai ripescaggi. Il successo del club piemontese produce l’effetto collaterale di rimettere in gioco anche altri club, a cominciare dal Catania, che potrebbe perfino balzare in testa alla graduatoria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy