Serie B: stasera doppio posticipo. Il Cittadella in cerca di punti a Reggio Calabria

Serie B: stasera doppio posticipo. Il Cittadella in cerca di punti a Reggio Calabria

Commenta per primo!

Dobbiamo fare una partita ignorante. Parola di Alessandro Calori che ha chiesto al suo Brescia una prova per così dire tutta sostanza ad Ascoli. Alla faccia degli esteti del calcio, il tecnico bianc’azzurro vuole solo i tre punti che permetterebbero al Brescia di scavalcare in un colpo solo 3 squadre, balzando al quarto posto.Un Brescia che non riesce a diventare grande, bloccandosi puntualmente al momento di spiccare il salto in alto.La vittoria sul Verona sembrava la svolta, ma nell’ultima giornata Corvia e compagni si sono fatti raggiungere da 2-0 a 2-2 in casa dalla Reggina buttando via 2 punti preziosi e oggi sarebbero fuori dai playoff. Ad Ascoli Calori ritrova l’Airone Caracciolo, ma sarà comunque privo dei vari Saba, Bouy, Martina Rini e Salamoi. Il Brescia ha vinto soltanto una volta in trasferta e non avrà vita facile al Del Duca visto che l’Ascoli ha disperato bisogno di punti dopo una serie di 3 pareggi e 3 sconfitte. La classifica è diventata brutta per i bianconeri e a Silva serve un successo per scacciare le voci di esonero. Non può dirsi tranquillo nemmeno Dionigi che con la sua Reggina sarà impegnato nell’altro posticipo della 19esima giornata, contro il Cittadella. I calabresi sono terz’ultimi insieme a Novara e Lanciano e al Granillo non vincono dal 27 ottobre scorso.Il pareggio acciuffato sul campo del Brescia nell’ultimo turno può essere un segnale incoraggiante per gli amaranto che dopo il preventabile ko in coppa Italia col Milan vogliono riconquistare il pubblico di casa. Non sarà una gara facile col sempre insidioso Cittadella di Foscarini che in settimana ha portato a casa il successo col Verona difendendo il 2-1 nello spezzone finale recuperato al Tombolato e con una vittoria a Reggio aggancerebbe Modena ed Empoli al sesto posto.Alle spalle delle prime 3 le gerarchie continuano a cambiare e i veneti restano una pericolosa mina vagante per le pretendenti ai playoff.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy