Serie C sempre più farsa: il Cuneo ne fa venti alla Pro Piacenza (che si presenta in sette). Kanis marcatore nella storia

Serie C sempre più farsa: il Cuneo ne fa venti alla Pro Piacenza (che si presenta in sette). Kanis marcatore nella storia

di Redazione PadovaSport.TV

Il Cuneo dilaga contro la Pro Piacenza, che si è presentata oggi in trasferta con soli sette giocatori. L’arbitro, consultatosi con la Lega prima del fischio d’inizio, ha deciso di giocare comunque e il risultato è stato surreale. Venti a zero il finale. Per evitare l’esclusione dal campionato, la società emiliana ha portato sette ragazzini, tutti tra il 2000 e il 2002, a Cuneo per giocare il match della 27.ma giornata andando incontro ad una prevedibile scoppola. L’effetto di questo risultato però colpisce anche le avversarie: la differenza gol del Cuneo potrebbe agevolare i piemontesi a fine campionato in un’eventuale classifica avulsa. L’attaccante del Cuneo Kanis ha approfittato della situazione per scrivere la storia del calcio in Italia: l’attaccante del Cuneo, di proprietà del Novara, è diventato il calciatore ad aver segnato più gol in una partita. Sei gol in 28 minuti per diventare primatista del calcio italiano anche se in una partita del tutto sui generis.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy