Tamai-Padova, arbitra l’agrigentina Pirriatore. Prima donna a fischiare i biancoscudati

Tamai-Padova, arbitra l’agrigentina Pirriatore. Prima donna a fischiare i biancoscudati

Commenta per primo!

Domenica ad arbitrare Tamai-Padova, sarà una donna: una “prima” assoluta per i colori biancoscudati. Si chiama Graziella Pirriatore, siciliana di Naro (Agrigento), classe 1982. Ecco in sintesi la sua curiosa storia: nel 2001 si trasferisce a Bologna per frequentare l’Università più Antica del Mondo e si laurea in Scienze Economiche. Successivamente inizia a lavorare in banca e, nel frattempo, nel 2002, dopo essere stata allo Stadio Dall’Ara, rimane colpita da un cartellone con scritto: “Vuoi diventare Arbitro di Calcio?”. 10 anni dopo, eccola sui campi di calcio, dopo tanti sacrifici, allenamenti e chilometri. È stata nominata nella lista FIFA per l’anno 2013. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy