Tesser: “Quando ero a Padova sono stato troppo buono”

Tesser: “Quando ero a Padova sono stato troppo buono”

Commenta per primo!

In un’intervista rilasciata oggi al Mattino il tecnico della capolista Novara, Attilio Tesser, ha parlato tra gli altri argomenti anche della sua sfortunata e breve esperienza a Padova: “Era la prima volta che subentravo ad una collega – ha spiegato – Commisi degli errori, avrei dovuto essere molto più duro. Rifacemmo la preparazione fisica durante la sosta perchè la squadra non stava in piedi, ma qualcuno non gradì. E’ stata una lezione utile. Il Padova quest’anno è una delle mie favorite, a livello tecnico insieme al Torino ha un parco giocatori fortissimo. Penso solo a Succi-Vantaggiato-Di Gennaro: chi si può permettere in giro un terzetto di punte simile?”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy