ULTIMA GIORNATA, IL QUADRO COMPLETO DELLA SITUAZIONE

ULTIMA GIORNATA, IL QUADRO COMPLETO DELLA SITUAZIONE

PROMOZIONE

Lecce — Va in serie A se vince o pareggia col Sassuolo, oppure se perde e una tra Brescia e Cesena non vince.

Brescia — E’ in A se vince sul campo del Padova; se pareggia e il Cesena non vince; se perde e perde anche il Cesena.

Cesena — Va in A se vince in casa del Piacenza e il Brescia non vince; se vince e il Lecce perde (in questo caso aggancerebbe i giallorossi a 74 punti in una posizione di vantaggio negli scontri diretti); pareggia e il Brescia perde, venendo raggiunto proprio dai romagnoli che anche qui sono in vantaggio negli scontri diretti.

PLAYOFF

Qui tre nomi sono già decisi (la quarta sarà la candidata alla promozione diretta che non ce la farà); resta aperto il gioco dei piazzamenti finali e quindi degli abbinamenti nei playoff.

Sassuolo — E’ terzo se vince e il Cesena perde; è quarto se pareggia, visto il vantaggio sulCittadella negli scontri diretti.

Cittadella — E’ quarto se vince a Torino e il Sassuolo perde; è quinto se pareggia a Torino, è stesto se perde.

Torino — E’ quarto se batte il Cittadella, il Sassuolo perde e in seguito i due risultati producono una differenza reti almeno di +3 a favore dei granata, in caso contrario è quinto; è sesto se pareggia o perde con il Cittadella.

PLAYOUT

La quota salvezza è a 53 punti. Frosinone, Modena, Ancona, Reggina, Triestina, Vicenza e Padova possono ancora salvarsi direttamente. Altrimenti è playout per tutte, ma può anche essere retrocessione diretta nel caso di Vicenza e Padova.

Frosinone — E’ salvo subito se vince, pareggia o anche se perde e una fra Modena, Vicenza e Triestina non vincono (è infatti in svantaggio negli scontri diretti con Ancona e Reggina).

Modena — E’ salvo se vince; negli scontri diretti è in svantaggio con Frosinone e Ancona.

Ancona — Ancona salvo se vince; negli scontri diretti è in vantaggio su tutti.

Reggina — E’ salva se vince; negli scontri diretti è in svantaggio con Modena, Ancona e Vicenza.

Triestina — E’ salva se vince; negli scontri diretti è in svantaggio con tutte.

Vicenza — Si salva se vince, anche se pareggia, la Triestina perde e il Padova non vince.

Padova — Si salva se vince, Triestina e Vicenza perdono e perde una tra Modena e Ancona, le due squadre a 51 punti con cui i veneti sono in vantaggio negli scontri diretti.

RETROCESSIONE DIRETTA

Vicenza e Padova, come abbiamo visto, possono anche salvarsi direttamente, mentre il Mantova può solo sperare nei playout.

Vicenza — Retrocede se perde, la Triestina perde e Padova e Mantova vincono.

Padova — Retrocede se non vince e il Mantova vince.

Mantova — Retrocede se non batte l’Ancone e anche se vince e almeno una tra Triestina e Padova fa punti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy