Un cardiologo padovano farà l’autopsia di Astori: “Va capito se c’è anomalia ereditaria”

Un cardiologo padovano farà l’autopsia di Astori: “Va capito se c’è anomalia ereditaria”

di Redazione PadovaSport.TV

Sarà il professor Gaetano Thiene, cardiopatologo e professore emerito dell’Università di Padova, l’incaricato dalla Procura di Udine (insieme al medico legale Carlo Moreschi) di fare l’autopsia sul corpo di Davide Astori, il capitano della Fiorentina morto nel sonno la notte tra sabato e domenica a Udine, dove doveva giocare con la squadra in trasferta. «Cercheremo di capire se la disfunzione che ha portato alla morte Astori è ereditaria o acquisita – spiega, intervistato da Roberta Polese del Corriere Veneto – Nel caso fosse ereditaria, abbiamo il dovere di fare in modo che la famiglia di questo giovane calciatore possa prendere tutte le precauzioni possibili». «Abbiamo studiato oltre 700 casi di morte improvvisa giovanile — spiega lo specialista — e 130 di questi riguardano atleti. Predire se sarebbe stato possibile salvarli è difficile, spesso si scopre troppo tardi con il confronto fra l’esito dell’autopsia e glielettrocardiogrammi precedenti».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy