Varese, sette punti di sutura per Dos Santos

Varese, sette punti di sutura per Dos Santos

Dopo la partita di Padova il Varese fa la conta dei danni, nel senso degli infortuni che hanno colpito diversi giocatori dell’undici di Sannino durante la partita dell’Euganeo. Le condizioni precise dell’intera squadra si vedranno con maggior chiarezza dopo l’allenamento delle 18,30 di questa sera – venerdì – a Masnago dove è atteso ancora una volta un buon numero di tifosi a sostenere i biancorossi.

Intanto però si possono fare alcune previsioni per quanto riguarda i tre usciti malconci dal prato verde della città veneta, ovvero Pesoli, Dos Santos e Carrozza.

Per i due difensori non ci dovrebbero essere problemi: il centrale ciociaro ha infatti accusato un problema momentaneo, relativo ai crampi come ha detto lo stesso Sannino nell’immediato dopo gara. In effetti Pesoli ha anche assistito al finale di gara dalla panchina, dopo essere stato sostituito da Alessandro Camisa: domenica ci sarà.

Anche per Claiton non ci dovrebbero essere problemi: il brasiliano ha giocato tutti i 90′ ma nell’ultima parte è stato medicato in modo vistoso con un “turbante” di garza utile a mantenere lamedicazione sul sopracciglio destro tagliato in uno scontro di gioco. Dos Santos dopo la partita si è recato al pronto soccorso del ospedale di Padova da dove è ripartito intorno alle 2,30 di notte (arrivo a Varese verso le 5…) con sette punti di sutura. Occorrerà fare attenzione e approntare una medicazione adeguata, ma anche Claiton dovrebbe essere del match.

Chi invece non ce la farà è Alessandro Carrozza (nella foto all’uscita dal campo), crollato a terra dopo un minuto della ripresa per via di un serio problema muscolare che lo ha costretto alle stampelle per lasciare l’Euganeo. Il giocatore ha in programma gli esami di rito ma c’è il rischio concreto che la sua – ottima – stagione sia terminata a Padova. Motivo per cui sarà ancora più importante recuperareGianpiero Zecchin: su di lui sono puntati tutti gli occhi del popolo biancorosso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy