Ex biancoscudati, Cionek agli ottavi dell’Europeo: “Pur di giocare con la Polonia farei anche il terzino”

Ex biancoscudati, Cionek agli ottavi dell’Europeo: “Pur di giocare con la Polonia farei anche il terzino”

Era nel Padova di Pea, poi fu regalato al Modena dopo il crac societario

Intervenuto in conferenza stampa l’ex biancoscudato Thiago Cionek ha parlato del cammino della squadra polacca ad Euro 2016, dopo il passaggio del Gruppo C da seconda classificata: “Giocare le prossime partite? Vedremo. Intanto ho il dovere di farmi trovare sempre pronto. Il mister se lo merita, perché ha fiducia in me, e se lo meritano anche i miei compagni a cui sono abbastanza legato. Alla fine, già prima della vittoria di ieri, sapevamo di essere agli ottavi – ha ammesso Cionek -. Con la nuova formula basta una vittoria e sei al turno successivo. Ma noi abbiamo obiettivi ben diversi. Non ci accontentiamo, anzi vogliamo staccare il biglietto per i quarti. Ruolo? Come ho avuto modo di dire, non sono abituato a giocare nella posizione in cui ho agito ieri, però per il bene della squadra sono disposto a svolgere anche mansioni che non sono solito svolgere, come quelle del terzino“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy