Lega Pro, la Covisoc valuta le domande di iscrizione. Como, Rimini, Pavia, Maceratese e Casertana a rischio

Lega Pro, la Covisoc valuta le domande di iscrizione. Como, Rimini, Pavia, Maceratese e Casertana a rischio

Altra tappa importante ieri in Lega Pro. Con il completamento dell’ istruttoria di competenza della Covisoc, della Commissione Criteri Infrastrutturali e della Commissione Criteri Sportivi-Organizzativi, si è chiusa la prima fase della procedura di iscrizione alla Prima Divisione Unica di Lega Pro per la stagione 2016-2017 (la cui scadenza perentoria era stata fissata alle ore 19 del 30/6/2016). Ancora non ci sono notizie ufficiali, se non la rinuncia (già nota) di Martina e Bellinzago (che non hanno presentato domanda di iscrizione). Solo l’iscrizione della Paganese al momento è stata ufficialmente respinta (a comunicarlo è la stessa società campana sul proprio sito ufficiale), ma verrà presentato ricorso. Secondo le ultime indiscrezioni le squadre più a rischio sono Como, Rimini, Pavia, Maceratese e Casertana. Quali sono i tempi? Entro il 15 Luglio le società alle quali è stata formalizzata la non ammissione dell’iscizione possono fare ricorso. Il ricorso verrà esaminato nelle successive 48 ore e nel consiglio federale di Martedì verrà data, probabilmente, una risposta definitiva.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy