Modena retrocesso, Caliendo: “Arriveranno annunci importanti. E garantisco l’iscrizione alla Lega Pro”

Modena retrocesso, Caliendo: “Arriveranno annunci importanti. E garantisco l’iscrizione alla Lega Pro”

Dalla serie B arrivano i gialloblu, dopo la disastrosa annata. Il patron commenta così

Il patron Antonio Caliendo ha parlato a caldo dopo la retrocessione del Modena in Lega Pro ai microfoni di TvQui: “Nel momento in cui una squadra deve affrontare una partita intera con l’espulsione diventa davvero difficile. Mi sono arrivati tanti messaggi di conforto al proposito. I nostri giocatori non hanno nemmeno mai pensato di fare un tuffo, perché abbiamo una nostra etica personale. Ho ringraziato tutti i ragazzi. Questa è una retrocessione che mi ha scalfito dentro, però non mi piace affatto uscire da sconfitto, quindi la prossima settimana darò annunci importanti a livello societario. Io rappresento i tifosi e la città, rafforzerò la base della nostra società e, a meno che non si faccia avanti uno dei grandi industriali di Modena, continuerò a fare io gli sforzi. Per me è davvero un pianto enorme affrontare una situazione del genere a Modena: non tutti i mali vengono per nuocere, se c’è qualcuno interessato realmente, che si faccia avanti. Il comune? Spero che le autorità prendano in considerazione l’ipotesi di darci una mano a livello di strutture. Lo ribadisco, il Modena non è stato venduto, non si venderà e io garantisco l’iscrizione alla prossima Lega Pro. Bergodi? Parlerò con lui a breve”.

Classifica finale

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy