Parma, arriva Faggiano dopo che Vagnati ha rifiutato il maxi-contratto

Parma, arriva Faggiano dopo che Vagnati ha rifiutato il maxi-contratto

Commenta per primo!

Il Parma ha virato ieri deciso su Faggiano dopo il no di Vagnati, che non se l’è sentita di tradire così clamorosamente la sua Spal. Nella città ducale sono comunque rimasti sorpresi della scelta di Davide Vagnati. In particolare, secondo quanto raccolto da ParmaLive.com, il giovane dirigente avrebbe detto di no ad un’offerta di circa 150 mila euro all’anno (per tre stagioni) più altri 50 mila di bonus promozione. Ma non è finita qui, perché, ad arricchire la proposta ducale, c’erano anche altri incentivi e benefit, così come la totale gestione del mercato in entrata e in uscita: insomma, il Parma ha fatto davvero di tutto per portare Vagnati nel Ducato, ma non è stato sufficiente, perché alla fine l’ex centrocampista del Benevento è rimasto a Ferrara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy