Parma, Scala: “Noi siamo il calcio pulito, senza sotterfugi e senza privilegi”

Parma, Scala: “Noi siamo il calcio pulito, senza sotterfugi e senza privilegi”

Commenta per primo!

In una intervista concessa al Corriere dello Sport, il numero uno crociato Nevio Scala ha parlato del percorso del nuovo Parma: “Siamo come neonati, abbiamo un lungo percorso da coprire, ma sappiamo dove vogliamo arrivare. E ci arriveremo se ce lo saremo meritato. I tifosi hanno capito chi siamo e che cosa vogliamo. I nostri sostenitori in serie D si sono abbonati in 10.500; in Lega Pro quasi 10 mila. Noi siamo il calcio pulito, senza sotterfugi e senza privilegi. Non siamo scienzati del calcio, passo dopo passo stiamo facendo conoscenza con un campionato tutto nuovo per noi qual è la Lega Pro. Ci vogliono tempo e pazienza per risalire. Ma, se mi volto indietro, credo che ciò che abbiamo fatto sia stato qualcosa di incredibile. La gente mi ferma e fa: mister, che bello quando c’era lei. Ci riporti dove meritiamo di stare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy