Pordenone, che mazzata a Pisa! Ramarri con un piede e mezzo fuori dai giochi

Pordenone, che mazzata a Pisa! Ramarri con un piede e mezzo fuori dai giochi

Brutta sconfitta in terra toscana per Zamuner e Tedino

Tre gol per Lores Varela, tre assist di Mannini: ecco i due mattatori di Pisa-Pordenone, semifinale di andata dei play-off. I toscani hanno ipotecato la finale travolgendo gli uomini di Tedino per 3-0. Il ritorno a Pordenone si giocherà domenica 29. L’eventuale eliminazione dei Ramarri potrebbe accelerare la trattativa del Padova per Bruno Tedino, allenatore che piace ai biancoscudati.
Ieri, intanto, si sono disputate le gare d’andata dei playout (ritorno il 28). Questi i risultati: Cuneo-Mantova 0-0; Albinoleffe-Pro Piacenza 0-1 (Schiavini al 46’ del primo tempo). Nel girone B, invece, L’Aquila-Rimini è finita 1-1 (Ligorio al 5’ p.t., Carcuro al 26’ p.t.), mentre la Lupa Roma ha battuto il Prato 2-0 (Fabbro all’8’ s.t., Leccese al 32’ s.t.). Nel girone C Ischia-Monopoli si è conclusa 0-3 (doppietta di Croce, al 1’ s.t. e al 28’ s.t., Esposito al 20’ s.t.), Martina Franca-Melfi 1-0 (Baclet 48’ s.t.)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy