Pordenone, Tedino: “Primi o secondi non vuol dire nulla adesso”

Pordenone, Tedino: “Primi o secondi non vuol dire nulla adesso”

Commenta per primo!

Il Pordenone, grazie allo scivolone del Venezia nel derby, adesso si trova in testa al Girone B insieme alla Reggiana. Ma il tecnico dei ramarri Bruno Tedino predica calma e gesso tramite le colonne del Gazzettino: “Primi o secondi a questo punto della stagione non vuol dire nulla. Io di solito comincio a guardare la classifica in marzo se non addirittura ad aprile. Non ho mai fatto tabelle, né mi metterò a farle ora. Tanto per farvi capire io avevo più paura del Fano che della Sambenedettese”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy