Reggiana, dopo il derby con il Parma il crollo di nervi

Reggiana, dopo il derby con il Parma il crollo di nervi

Commenta per primo!

Atteso per oltre 20 anni, il derby tra Reggiana e Parma avrebbe potuto regalare il titolo di Campioni d’Inverno ai granata. Invece si è rivelato una debacle per la Regia, sia dal punto di vista sportivo che mentale. Il 2-0 dei ducali ha lasciato un segno pesantissimo dalle parti di Reggio Emilia, al punto che il tecnico Leonardo Colucci, nella successiva partita pre-natalizia pareggiata contro il Bassano, ha rassegnato le dimissioni. Una scelta che non è piaciuta affatto al presidente Mike Piazza: dimissioni respinte senza ulteriori discussioni. I granata vanno avanti con Colucci, dunque, ma gli strascichi dopo la sfida contro i crociati ci sono, e si vedono.
Il periodo di appannamento della Reggiana, abbastanza preventivabile dopo un girone d’andata a mille all’ora, è coinciso con la partita più importante della storia recente dei granata. Paradossalmente, infatti, la sconfitta pre-derby contro l’allora fanalino di coda Forlì aveva destato meno scalpore rispetto al KO nel derby, maggiormente giustificabile visto l’equilibrio tra la rosa reggiana e quella ducale.
E così il Parma, oltre ad aver recuperato tre punti ai “cugini” nello scontro diretto, è riuscito ulteriormente ad accorciare le distanze dopo le gare del venerdì: in pochi giorni, dal possibile -9, gli uomini di D’Aversa si sono portati a una sola lunghezza dai granata. Una risposta prepotente, quella dei gialloblù, a chi pensava che nel derby sarebbe arrivato il colpo di grazia di una stagione fin lì avara di soddisfazioni per la truppa crociata… (Da ParmaLive.com)

Gli auguri del presidente della Reggiana Mike Piazza

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy