Tutti i movimenti di mercato del girone A di Lega Pro squadra per squadra

Tutti i movimenti di mercato del girone A di Lega Pro squadra per squadra

Il riassunto di questa finestra di mercato del girone A di Lega Pro

Commenta per primo!

Il mercato è finito, il livello del campionato si è alzato ancor di più visti gli arrivi di giocatori importanti da categorie superiori come Sansovini e Sforzini senza dimenticare gli affari chiusi con gli altri gironi. Ecco come cambiano le squadre del girone A dopo la finestra invernale di calciomercato terminata ieri sera alle 23:

Albinoleffe

Acquisti: Legras (c, svincolato); Ferretti (d, svincolato); Dalla Bona (c, Mantova); Banegas (c, Cuneo); Pesenti (a, Reggiana); Zanchi (d, Matera)

Cessioni: Brega (a, svincolato); D’Iglio (c, Cuneo)

Pochi movimenti fino a ieri, se non l’arrivo da Mantova di Dalla Bona. La squadra ha delle difficoltà e non le ha certamente risolte con questo mercato ma l’arrivo di Pesenti e lo scambio con il Cuneo che ha portato a Bergamo Banegas danno un segnale all’ambiente che spera in una seconda parte di stagione migliore rispetto alla prima anche se i playout al momento sembrano difficilmente evitabili.

Alessandria

Acquisti: Sperotto (d, svincolato); Iocolano (a, Bassano Virtus)

Cessioni: nessuno

Iocolano è un colpo inaspettato e clamoroso e basta da solo a far capire le ambizioni della società. Sperotto è già da tempo in rosa e si è già dimostrato utile, la sfida per il primo posto al Cittadella è lanciata. I grigi hanno speso molto e se non verranno promossi sarebbe una delusione non da poco nonostante la grande annata in Coppa Italia, di certo tra le favorite in caso di playoff.

Bassano Virtus

Acquisti: Piscitella (c, Pistoiese); Momentè (a, Mantova); D’Ambrosio (d, Robur Siena); Soprano (d, Cosenza); Laurenti (a, Altovicentino)

Cessioni: Iocolano (a, Alessandria); Bortot (d, Campodarsego); Fella (c, Robur Siena)

Impossibile sostituire Iocolano così in fretta, in campo e nel cuore dei tifosi. La società si è comunque mossa con giudizio anche guardando al futuro, anche se la sensazione è che abbia abbandonato le velleità di promozione per questa stagione.

Cittadella

Acquisti: Bonazzoli (a, Robur Siena); Nava (d, Ascoli); Zaccagni (c, Hellas Verona)

Cessioni: nessuno

Solita oculatezza da parte del dg Marchetti, un rinforzo per ruolo per colmare qualche vuoto lasciato da degli infortuni e per completare con le caratteristiche giuste ogni zona del campo. Non trovando il sostituto per Minesso nelle ultime ore ne è stata bloccata la cessione al Bassano. Venturato ha la rosa per tenere testa all’Alessandria.

Cremonese

Acquisti: Suciu (c, Lecce); Bianco (c, Benevento); Pesce (c, Novara); Sansovini (a, Pescara); Scarsella (c, Catania)

Cessioni: Gargiulo (c, Pistoiese); Eguelfi (d, Prato); Benedetti (c, Arezzo); Gomis (c, Pro Piacenza); Zieleniecki (d, svincolato); Forte (a, Teramo); Perpetuini (c, Mantova); N’Diaye (c, Lupa Castelli Romani); Brignani (d, Bologna); Campagna (d, svincolato)

Nel bel mezzo di una vera rivoluzione, a cominciare dalla panchina con l’arrivo di Rossitto. Gli innesti di Sansovini e Pesce sono da categoria superiore, toccherà al nuovo tecnico sistemare in fretta la squadra nel modo giusto, potrebbe essere una piacevole sorpresa della seconda parte di stagione.

Cuneo

Acquisti: Cristofoli (a, Pro Piacenza); D’Iglio (c, Albinoleffe)

Cessioni: Garin (c, svincolato); Ferrero (d, Monza); Banegas (c, Albinoleffe)

Poche cose da sistemare dopo un buon inizio di stagione che permette di essere relativamente tranquilli già a gennaio. I piemontesi hanno sfruttato l’occasione Cristofoli in uscita da Piacenza per aggiungere peso ed esperienza al proprio reparto offensivo. D’Iglio potrebbe rivelarsi più utile di quanto non sia stato Banegas fin qui.

FeralpiSalò

Acquisti: Cesaretti (a, Pontedera); Quadri (c, Lupa Roma); Ceria (a, Atalanta)

Cessioni: Proietti Gaffi (p, Pontedera); Garufi (c, Catanzaro); Broli (d, Trakai); Greco (a, Arezzo); Zerbo (a, Palermo)

Arrivi mirati per esperienza e curriculum per tentare il definitivo salto di qualità, le operazioni in uscita per sfoltire la rosa messe a punto con relativa tranquillità: ottime tempistiche di mercato senza rischiare troppo, ora tocca al campo dare il suo responso ma la squadra, come la società, è solida.

Giana Erminio

Acquisti: nessuno

Cessioni: nessuno

Nulla da segnalare e niente da correggere per una formazione che sta vivendo la sua dignitosa stagione senza patemi d’animo di classifica o dal punto di vista finanziario a quanto pare. L’immobilità nel mercato di gennaio alle volte è anche un segno di buone scelte fatte in estate.

Lumezzane

Acquisti: Valotti (a, Renate); Mantovani (c, Correggese); Sarr (c, Maceratese); Sicurella (c, Foggia); Calamai (c, Ischia)

Cessioni: Guagnetti (p, Virtus Vecomp); Di Ceglie (c, Ancona); Potenza (a, Maceratese); Baldassin (c, Padova)

Ha provato con qualche innesto già fatto esordire a migliorare una situazione che non è delle migliori. Nell’ultimo giorno di mercato si è mosso parecchio specialmente a centrocampo ma senza nomi che possano cambiare l’esito di una stagione. Se l’allenatore non troverà qualche adeguato accorgimento i playout saranno un viatico sicuro per centrare l’obiettivo salvezza.

Mantova

Acquisti: Tripoli (c, Ascoli); Lo Bue (d, Lecce); Giannarelli (c, Tuttocuoio); Cristini (d, Pavia); M. Marchi (a, Pavia); Perpetuini (c, Cremonese); Masiello (d, svincolato)

Cessioni: Puccio (c, Rimini); Foglio (c, Pavia); Gavazzi (d, Sudtirol); Anastasi (a, Pistoiese); Momentè (a, Bassano Virtus); Dalla Bona (c, Albinoleffe)

Discorso analogo al Lumezzane con l’aggravante di essere un punto più indietro. I virgiliani si sono mossi però con più decisione sul mercato rinnovando buona parte della squadra con giocatori che possono dare il loro contributo, su tutti Marchi e Cristini arrivati da Pavia. Se mister Javorcic riuscirà a trovare in fretta il giusto modo per far rendere la squadra potrebbe avere qualche speranza di evitare gli spareggi retrocessione.

Padova

Acquisti: Sbraga (d, Carrarese); De Risio (c, Juve Stabia); Sparacello (a, Trapani); Finocchio (a, Pordenone); Baldassin (c, Lumezzane)

Cessioni: Amirante (a, svincolato); Cucchiara (a, Trapani); Aperi (a, svincolato); Giandonato (c, Lanciano); Ramadani (c, Pordenone)

Pillon aveva chiesto un difensore e una punta e sono arrivati. Le difficoltà nel piazzare alcuni giocatori in uscita non hanno reso possibili altre operazioni se non quelle delle ultime ore. Occasioni di fine mercato o ripieghi di poco avvenire? Interessante l’arrivo di Finocchio capace di coprire due ruoli, ancora mistero sulla situazione Bucolo.

Pavia

Acquisti: Grillo (d, Pescara); Manconi (a, Novara); Pirrone (c, Ascoli); De Silvestro (a, Virtus Lanciano); Sforzini (a, Virtus Entella); Foglio (c, Mantova); Dermaku (d, Empoli); Muscat (c, Birkirkara); Azzi (c, Spezia); Kladrubsky (c, svincolato)

Cessioni: Sabato (d, Maceratese); Cristini (d, Mantova); M. Marchi (a, Mantova); Martin (d, Pordenone); Pavan (c, Renate); Buongiorno (c, Renate); La Camera (c, Como)

Letteralmente scatenato sul mercato. Via giocatori importanti in questa prima parte di stagione come Marchi, Cristini e Martin sono arrivati elementi altrettanto validi e forse più esperti come Sforzini, Azzi e Muscat solo guardando al reparto offensivo. Troppi innesti a gennaio, seppure importanti, non sono sempre sintomo di successo. A mister Brini il compito di farli rendere al meglio con un occhio sempre teso verso i playoff, se non arrivano è un fallimento.

Pordenone

Acquisti: Martin (d, Pavia); Berrettoni (a, Ascoli); Beltrame (a, Juventus); Castrì (a, Udinese); De Toni (p, Pavia); Ramadani (c, Padova)

Cessioni: Careri (p, svincolato); De Cenco (a, Trapani); Finocchio (a, Padova); Gulin (a, Catania)

Perso De Cenco salito in B a Trapani ecco Beltrame, un attaccante che può fare la differenza in questa categoria. Il Pordenone non cambia molto e conferma le sue ambizioni di alta classifica sempre con un occhio al bilancio e uno al futuro, visti i diversi giovani che ha in rosa. Un progetto interessante che se non avrà intoppi può solo che far felici i tifosi dei ramarri negli anni a venire e chissà magari permettergli di togliersi delle soddisfazioni già in questa stagione.

Pro Patria

Acquisti: Pià (a, Varese); Vettraino (c, svincolato); Guercilena (c, svincolato); Zanotti (p, Melfi); Ravasi (a, Hellas Verona); Santana (c, svincolato)

Cessioni: Cavalieri (c, svincolato); Costa (a, Trapani); Carcuro (c, Rimini)

La società ha provato ad attingere dal mercato con innesti di valore come Pià e Santana per cercare di rimediare la tragica situazione frutto di tutto quello che è successo nella scorsa estate. Le ultime notizie in arrivo dal fronte della giustizia sportiva danno ben poche speranze ai bustocchi, a meno di miracoli e ricorsi vari la retrocessione in serie D è ad un passo.

Pro Piacenza

Acquisti: Gomis (c, Cremonese); Orlando (a, Ischia); Speziale (a, Pistoiese)

Cessioni: Cristofoli (a, Cuneo)

Cristofoli non rientrava più nei programmi della società ed è stato ceduto, al suo posto sono arrivati Orlando e Speziale per sostituirlo. La salvezza diretta è un obiettivo raggiungibile anche se la rosa della squadra alle volte non è sembrata attrezzata a dovere.

Reggiana

Acquisti: Mignanelli (d, Pescara); Letizia (a, Matera); Zucchini (d, Modena)

Cessioni: Castellana (d, Santarcangelo); Messetti (c, Chievo); Meleleo (a, Nardò); Angiulli (c, Benevento); Giannone (c, Casertana)

Pochi movimenti ma nella direzione giusta. Via chi non è sembrato a suo agio nel progetto degli emiliani come Giannone e Angiulli, ecco Letizia dal Matera e Zucchini dal Modena. Forse un po’ poco per risalire la china verso i playoff ma la squadra, come dimostrato ad inizio stagione, ha le carte in regola per fare bene.

Renate

Acquisti: Galli (c, Rimini); Ntow (c, Como); Florian (a, Mestre); Pavan (c, Pavia); Buongiorno (c, Pavia)

Cessioni: Valotti (a, Lumezzane); Migliavacca (d, Folgore Caratese)

Florian sta dimostrando di essere un signor attaccante, in più i nerazzurri hanno rinforzato il centrocampo anche con l’arrivo in extremis di due ex Pavia. La salvezza diretta non è cosa facile ma la squadra può provarci anche se il passaggio per i playout al momento sembra inevitabile.

Sudtirol

Acquisti: Gavazzi (d, Mantova)

Cessioni: Tessaro (a, Dro); Fusari (d, Dro); Maritato (a, Lucchese)

Come sempre pochi cambiamenti in corsa per una società che ha indovinato molte delle sue scelte fatte in estate. Partito Maritato vista l’abbondanza in attacco, è arrivato Gavazzi a rimpolpare il reparto arretrato, alle volte carente in stagione. I playoff sembrano difficili ma la stagione è positiva sotto ogni punto di vista, anche quello della tranquillità economica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy