Un prestigioso torneo alla Guizza in memoria di Gildo Fattori

Un prestigioso torneo alla Guizza in memoria di Gildo Fattori

Nel segno di Gildo. Grazie all’apporto di Alì e Cib Unigas, domenica prossima (17 aprile) al centro sportivo Memo Geremia andrà in scena un prestigioso torneo giovanile, riservato alla categoria Esordienti 2003, che vedrà scendere in campo assieme al Padova, i giovani talenti di Juventus, Bologna e Verona.

Alle 10 si sfideranno scaligeri e bianconeri, mentre alle 11 sarà la volta di biancoscudati ed emiliani. Le squadre mangeranno assieme poi, al partire dalle 15.30,  si disputeranno la finale 3 / 4  posto e a seguire la finalissima, con fischio d’inizio alle 16.30. Attorno alle 17.30 si terrà la cerimonia di premiazione, cui prenderanno parte i rappresentanti di Alì e Cib Unigas e la Famiglia Fattori.

“Riteniamo che sia importante – ha dichiarato il presidente del Settore Giovanile Massimo Poliero – far confrontare i nostri ragazzi con quelli dei settori giovanili migliori del Paese. Questo confronto sarà per loro motivo di stimolo e di crescita. Ringrazio perciò Alì e Cib Unigas per il supporto che forniscono al nostro impegno quotidiano nello sviluppo del settore giovanile biancoscudato. Questo torneo sarà inoltre l’occasione per ricordare e far conoscere ai più giovani la figura storica di Gildo Fattori, e questo non può che farci piacere”.

“Da sempre – dichiara il patron di Alì Supermercati Francesco Canella – sosteniamo le realtà sportive locali perché siamo legati alla vita del territorio e siamo convinti che lo sport sia uno dei più importanti strumenti di aggregazione e formazione. Quest’anno abbiamo deciso di sponsorizzare il settore giovanile, perché il calcio per i ragazzi è un momento di condivisione, di crescita, di educazione al fair play. Siamo convinti che dietro la cultura sportiva e calcistica oggi si debba leggere un movimento “sano” che parte proprio dal territorio e che consente ai giovani di stare insieme e di crescere in modo sicuro e con una corretta disciplina sportiva.”

Anche Cib Unigas SpA e la famiglia Pancolini, nell’ambito delle attività rivolte al sociale, dedicano uno sguardo attento ed interessato allo sport rivolto ai giovani ed in particolare al Settore Giovanile del Calcio Padova, sensibili ai nuovi talenti e soprattutto alle risorse del territorio e della propria città. Uno dei valori della famiglia e dell’Azienda è di tutelare le giovani leve, uomini di domani, appoggiando le attività agonistiche che formano carattere e spirito di squadra. Significa offrire uno stimolo ai giovani nel porsi degli obiettivi, farli propri e trovare il piacere di condividerli con gli altri, gli amici di un viaggio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy