Venezia e Parma, la gioia nel finale. Ma che brividi per le due corazzate

Venezia e Parma, la gioia nel finale. Ma che brividi per le due corazzate

Commenta per primo!

I minuti finali sorridono alle prime due della classe. La capolista Venezia prevale sul filo di lana grazie a Marsura, dopo il vantaggio in avvio di Del Sante per l’Ancona e il pareggio di Moreo. Continua così il testa a testa in classifica con il Parma, capace di raddrizzare la partita contro il Pordenone (D’Aversa è ancora imbattutto da quando siede sulla panchina gialloblu).

Sabato 4 febbraio
Forlì-Sudtirol 1-3
(2′ Tulli (S), 12′ Fink (S), 28′ Tentoni (F), 85′ Cia (S))

Domenica 5 febbraio
Reggiana-Modena 1-0
48′ Carlini
Fano-Sambenedettese 1-2
11′ Mancuso (S), 14′ Agodirin (S), 30′ Germinale (F)
Gubbio-FeralpiSalò 3-1
12′ Ferretti (G), 32′ Ferri Marini (G), 62′ Guerra (F), 90′ Candellone (G)
Maceratese-Padova 0-1
50′ Russo
Mantova-Albinoleffe 1-2
20′ aut. Donnarumma (A), 57′ Di Santantonio (M), 65′ Gonzi (A)
Teramo-Santarcangelo 1-1
17′ Cori (S), 90′ Sansovini (T)
Venezia-Ancona 2-1
1′ Del Sante (A), 50′ Moreo (V), 88′ Marsura (V)
Bassano Virtus-Lumezzane 2-0
27′ Pasini, 66′ Grandolfo
Parma-Pordenone 3-2
​10′ Scavone (Pa), 29′ aut. Frattali (Po), 42′ Misuraca (Po), 89′ Munari (Pa), 90’+2 Calaiò (Pa)

Classifica, prime posizioni: Venezia 49, Parma 46, Padova 45, Reggiana 43, Pordenone 42

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy