Venezia-Padova, si va verso il tutto esaurito. Ecco le indicazioni della Questura

Venezia-Padova, si va verso il tutto esaurito. Ecco le indicazioni della Questura

Commenta per primo!

Si avvicina il derby numero 84 (in gare ufficiali) tra Venezia e Padova. Ancora tre giorni di attesa, poi le due squadre torneranno a fronteggiarsi a sette anni di distanza dall’ultimo incontro ravvicinato. I tifosi biancoscudati, che domenica potranno assistere all’allenamento di rifinitura all’Appiani,  sono pronti a una trasferta massiccia: a ieri sera i biglietti staccati per il settore ospiti del Penzo erano 795 (4.479 il totalre), ma il dato crescerà ancora con la possibilità di arrivare al tutto esaurito. Intanto dalle Questure l’invito ai tifosi biancoscudati è unanime: evitare la trasferta in treno. La Digos di Venezia ha organizzato per lunedì una serie di trasporti per facilitare loro il viaggio. I tifosi ospiti parcheggeranno nell’area Expo situata prima del Ponte della Libertà sulla destra (gratuita e custodita) e da lì verranno poi imbarcati su un’unica motonave, capace di trasportare fino a900 persone, che salperà alle 18.45 e dopo 45’ di navigazione attraccherà a Sant’Elena proprio davanti alla Curva Sud. L’unico aspetto sul quale dovrà fare luce il Gos di Venezia, che si riunisce oggi alle 12.30, è il costo del viaggio, che dai 4,5 euro prospettati potrebbe passare a 8, in linea con le attuali tariffe.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy