A. Valentini: “Stiamo sistemando anche le pendenze del 2012”

A. Valentini: “Stiamo sistemando anche le pendenze del 2012”

Commenta per primo!

Nessun allarme per quanto riguarda i conti del Calcio Padova. A dirlo è l’amministratore delegato Andrea Valentini dopo il comunicato diffuso ieri dalla “Tribuna Fattori” in cui, nella parte finale, gli ultras scrivono testualmente: «Una parte dei dipendenti e tesserati del Calcio Padova non percepisce gli stipendi da giugno. Siamo quasi a dicembre, non serve “un esame di parecchi giorni” ma serve rispetto per le persone che lavorano per voi». Questa la replica del numero due della società biancoscudata: «Quando si entra in un’azienda, e noi lo abbiamo fatto a luglio, si entra in una realtà in movimento, non statica. Abbiamo una serie di cose vecchie da regolare, e dobbiamo farcene carico noi. Una decina di giorni fa ho dato disposizioni in tal senso. Mi pare sinceramente una tempesta in un bicchier d’acqua. Vorrei far presente che qui ci sono pendenze del 2012 da assolvere, quando noi non c’eravamo. Ma aggiungo pure che con la Unicomm esiste un grande rapporto di collaborazione, e questo vale per il cavalier Cestaro, suo figlio Lorenzo e i loro collaboratori».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy