Ascoli-Padova 0-2, Lazarevic e Cutolo rilanciano i biancoscudati!

Ascoli-Padova 0-2, Lazarevic e Cutolo rilanciano i biancoscudati!

Segui a partire dalle 14.50 Ascoli-Padova in tempo reale su Padova Sport: la cronaca della partita, le interviste post-gara e le pagelle.

ASCOLI (5-3-2): Guarna; Gazzola, Ciofani, Peccarisi, Faisca, Pasqualini; Di Donato, Pederzoli, Sbaffo (37′ st Beretta); Falconieri (22′ st Papa Waigo), Soncin. A disposizione: Maurantonio, Andelkovic, Tamburini, Parfait, Vitiello. All. Silva

PADOVA (4-3-3): Pelizzoli; Donati, Schiavi, Legati, Renzetti; Bovo, Italiano, Cuffa(43′ st Jidayi); Cutolo, Ruopolo (44′ st Succi), Lazarevic. A disposizione: Perin, Trevisan, Milanetto, Hallenius, Drame. All. Dal Canto

ARBITRO: Giacomelli di Trieste

AMMONITI: Pasqualini, Pederzoli, Gazzola

Secondo tempo:

50′- E’ finita!!! Padova batte Ascoli 2-0

49′- Gol del Padova! Cutolo su contropiede raddoppia, i giocatori dell’Ascoli stavano protestando ed erano completamente fermi.

48′- Ciofani su angolo di Pederzoli sfiora il clamoroso pareggio.

45′- L’arbitro assegna 5 minuti di recupero.

42′- Jidayi entra per Cuffa, dentro Succi per Ruopolo. Succi torna in campo dopo quasi un anno, buona la prova di Ruopolo.

40′- Attacca l’Ascoli.

38′- Papa Waigo serve Soncin, l’attaccante a tu per tu con Pelizzoli spara alto. Che errore!

34′- INCREDIBILE GOL DEL PADOVA: Lazarevic segna con la deviazione di un difensore, il tiro dello sloveno si impenna e diventa imparabile per Guarna. Gol fortuito ma importantissimo.

31′- Annullato gol a Ruopolo su passaggio di Italiano. L’attaccante del Padova era in fuorigioco.

27′- Legati si rifugia in angolo, ancora un corner battuto da Pederzoli. Poi un altro a seguire. Sei a uno gli angolo fin qui a favore dell’Ascoli.

24′- Soncin pericoloso, conclusione rapidissima del Cobra su cui si oppone con il corpo Schiavi, e’ calcio d’angolo.

23′- Subito passaggio insidioso del neo entrato Papa Waigo.

22′- Silva manda in campo Papa Waigo.

20′- Contatto dubbio in area Peccarisi-Cutolo, l’arbitro non da’ il rigore al Padova.

16′- Sbaffo guadagna angolo, che batte Pederzoli. La difesa del Padova e’ attenta nell’occasione.

14′- Annullato per fuorigioco netto gol di Cuffa.

11′- Pelizzoli anticipa Soncin che si stava avventando in area sul passaggio di Sbaffo.

6′- Si scalda Papa Waigo. Dal Canto chiede più velocità nell’azione ai suoi giocatori.

5′- Gazzola cross dalla destra, Di Donato tenta la rovesciata ma colpisce male.

4′- Soncin più arretrato a dar fastidio a Italiano.

1′- Partiti

Primo tempo:

45′- Erroraccio di Faisca allo scadere del primo tempo con Faisca che si rende protagonista di un ingenuo retropassaggio al proprio portiere. Non ne approfitta Cutolo che intercetta ma sbaglia la conclusione in porta con il destro.

31′- Ritmi bassi, qualche incursione innocua del Padova nell’area ascolana.

20′- Cutolo di destro dopo serie di dribbling, Guarn parà sicuro.

16′- Faisca anticipa tutti sugli sviluppi di un angolo, ma la palla esce abbondantemente.

13′- Lazarevic e Cutolo si sono scambiati la posizione.

11′- Azione insistita del Padova, Faisca anticipa Cutolo da buona posizione. Poi i biancoscudati conquistano il primo angolo della partita.

9′- Pederzoli gran tiro, Pelizzoli respinge.

5′- Ancora protagonista Pederzoli, doppio angolo che mette in difficoltà il Padova.

3′- Pederzoli guadagna punizione da buona posizione. Conclusione diretta in porta, Pelizzoli parà in due tempi.

1′- Partiti!

Pre-partita:

14.59: Nell’Ascoli Papa Waigo parte dalla panchina, Padova con la formazione annunciata.

14.43: Padova in maglia gialla.

14.38: Silva, allenatore dell’Ascoli, a SkySport: “Dobbiamo fare i tre punti. Papa Waigo? Si e’ allenato poco ma e’ un giocatore importante e si e’ messo a disposizione. Partirà dalla panchina. La salvezza passa soprattutto dalle partite in casa, dobbiamo fare qualcosa di più. Già a partire da oggi, dobbiamo ricreare il fortino del Del Duca”

14.30: Mezz’ora all’inizio di Ascoli-Padova. Non vanno escluse sorprese nell’undici iniziale biancoscudato. Ruopolo dovrebbe scendere comunque in campo dal primo minuto, nonostante le voci degli ultimi giorni sul calcioscommesse.

14.20: Fischio finale a Torino, l’anticipo contro l’Albinoleffe finisce 0-0. Due espulsi per il Torino, il pubblico granata inferocito per la direzione arbitrale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy