Baraldi deciso: “Anania è il portiere del Padova, Belardi non so neppure chi sia”

Baraldi deciso: “Anania è il portiere del Padova, Belardi non so neppure chi sia”

Commenta per primo!

Luca Baraldi non ci sta. Una ridda di voci incontrollata ha seminato il panico tra i tifosi del Padova: possibile che non ci sia un solo giocatore sicuro di rimanere? Stando alle indiscrezioni il Padova sarebbe un vero e proprio cantiere aperto. Il manager biancoscudato, che si occupa in prima linea del mercato, aiutato dal ds Salvatori, ci tiene a fare chiarezza. Partendo da Anania. Baraldi smentisce con fermezza le voci di un possibile avvicendamento tra i pali, nonostante si parli da un po’ di giorni di un accordo già raggiunto con lo svincolato Belardi. “Su Anania la società ha rilasciato una sola dichiarazione ufficiale, per bocca del presidente, che ha detto che il portiere non si muove – ha spiegato il mangaer in esclusiva a PadovaSport –Tutto il resto sono chiacchiere. C’è chi si basa esclusivamente sulle voci che circolano per affermare che non stiamo seguendo un progetto ben preciso. La verità è che non abbiamo mai pensato di sostituire Anania. Belardi? Davvero, non so nemmeno chi sia”. Su Diego Farias e il braccio di ferro con il Chievo: “Il giocatore è consapevole che rimanere a Padova può solo fargli bene, al momento Farias non si muove. La situazione può cambiare solo se il presidente Cestaro decidesse di prendere accordi direttamente con Campedelli, magari tra una partita di panettoni e un’altra. Ma ho sentito il Cavaliere molto deciso, vuole tenere Farias. Dunque non ho motivo di dubitare sulla permanenza a Padova del giocatore”. Sulle altre voci che circolano, ancora grande fermezza da parte di Baraldi: “Piccioni non è in vendita, e non abbiamo mai cercato Scognamiglio. Per quanto riguarda De Vitis e Galli, il primo rimarrà sicuramente con noi, il secondo parte solo se ci chiederà di giocare con più continuità”. Vantaggiato è stato preso a bersaglio da alcuni tifosi, ora è arrivata l’offerta del Lecce… potrebbe andarsene? “No – risponde Baraldi – perchè abbiamo investito tanto su di lui e vogliamo rilanciarlo. Se dobbiamo preoccuparci degli striscioni….”. Una battuta infine sul rinnovo di Renzetti: “Non ci sono novità, tutto rimandato al 25. Vedo il giocatore molto concentrato, si sta allenando con grande professionalità nonostante tutto questo rumore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy