Bitonci-Cestaro, attesa per l’incontro. E l’avvocato di Penocchio chiama il Cavaliere

Bitonci-Cestaro, attesa per l’incontro. E l’avvocato di Penocchio chiama il Cavaliere

Oggi dovrebbe essere il giorno dell’atteso incontro tra Marcello Cestaro e il sindaco di Padova, Massimo Bitonci. Condizionale d’obbligo perchè al momento non vi sono conferme nè dall’ufficio stampa di Bitonci, nè dalla segreteria di Cestaro. Stando a quanto dichiarato ieri dal Cavaliere, si starebbe cercando una soluzione per reperire la liquidità necessaria all’iscrizione al campionato (mancano da saldare gli stipendi e serve la fidejussione di 600.000 euro). E in questo momento il ruolo di Cestaro è decisivo: solo lui può sbloccare lo stallo, anticipando la rata di 2,5 milioni della prossima sponsorizzazione (ma ha già detto di no), oppure confidando nella dilazione e nel posticipo dei termini di pagamento fissati dalla Lega, cercando nel contempo di coinvolgere altri imprenditori amici. In sintesi Bitonci e Penocchio chiederanno a Cestaro una cifra tra i 2,5 e i 3 milioni: il primo, in cambio, potrebbe riprendere il dialogo sull’utilizzo futuro dei terreni adiacenti allo stadio di proprietà di Cestaro. Penocchio, invece, potrebbe aprire a nuovi soci “vicini” a Cestaro (se ne sarebbe parlato proprio ieri sera dopo il convegno a Schio, durante una telefonata tra l’avvocato di Penocchio, Andrea Zaglio, e lo stesso Cestaro). Tutto questo in attesa di conoscere i prossimi sviluppi dell’indagine della Procura: Cestaro, a questo proposito, è davvero tranquillo come si è detto ieri?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy